La7, Benedetta Parodi resta ai fornelli

Pubblicato da Giorgia Iovane Giovedì 23 giugno 2011

La7, Benedetta Parodi resta ai fornelli

Benedetta Parodi commenta per la prima volta il suo ormai certo passaggio a La7 a poche ore dalla presentazione dei palinsesti Autunnali 2011 della rete di Ti Media. Conferma che non abbandonerà i fornelli, anzi potrà starci un po’ di tempo in più, uscendo dalla gabbia dei 90” imposti dai tempi di Studio Aperto per il suo Cotto e Mangiato. “Se sei abbinata a un Tg è giusto che il ritmo sia serrato. Il programma sarà ugualmente veloce ma mi sono stufata di fare tutto in un minuto e mezzo” dice la Parodi a Vanity Fair.

Benedetta Parodi porta la sua cucina a La7 dopo 15 anni di onorata carriera a Mediaset prima come giornalista quindi come ‘cuoca’ della porta accanto all’interno del tg di Italia 1. A breve l’ufficializzazione del suo trasferimento con la presentazione dei palinsesti dell’Autunno 2011, prevista per oggi, ma in un’intervista a Vanity Fair la Parodi offre qualche anticipazione sui suoi prossimi progetti.

Intanto non intende abbandonare la sua cucina di casa, quella che divide col marito Fabio Caressa, giornalista di Sky, e con le sue figlie e che per anni è stata il set di Cotto e Mangiato. “La casa fa parte della formula vincente” dice la Parodi riferendosi al suo successo e quindi resterà quello il suo regno nonostante lo spostamento a La7. Un passaggio che definisce “umanamente duro” anche se l’idea di cambiare aria la esalta. “Voglio stare ai fornelli perché mi rende orgogliosa” dice la Parodi che aggiunge: “Potrò solo migliorare e lavorerò con maggiore autonomia“. Insomma, con più tempo a disposizione vuoi vedere che la Parodi si darà anche all’haute cuisine?