La lunga notte – La caduta del Duce, fan in visibilio per la seconda puntata: “Stupenda”

Simonetta Viola
  • Esperta della soap Il paradiso delle signore
  • Autrice esperta di Uomini e Donne e Grande Fratello
31/01/2024
La lunga notte – La caduta del Duce, fan in visibilio per la seconda puntata: “Stupenda”

Successo per il secondo appuntamento con la fiction di Rai1: i commenti dei fan

Nella serata di ieri, martedì 30 gennaio, è andata in onda la seconda puntata de La lunga notte – La caduta del Duce con il terzo ed il quarto episodio della serie. In scena le avventure interpretate da Alessio Boni nei panni di Dino Grandi e di Duccio Camerini nei panni di Benito Mussolini. Sono state molte le evoluzioni e ci si è avvicinati sempre di più alla fatidica notte tra il 24 ed il 25 luglio 1943 che cambiò le sorti dell’Italia e del fascismo. Come sempre per le fiction che vanno in onda sulla rete pubblica e non solo a giudicarle ci pensa il pubblico. Se una fiction effettivamente andrà bene può dirlo solo ed esclusivamente il gradimento dei telespettatori. E proprio la serie televisiva sul Duce e sulla sua caduta ha riscosso un buon favore di pubblico. Sono stati tanti i commenti entusiasti sotto l’ultimo post Instagram del profilo ufficiale di Rai1. Tra questi un utente commenta con “Stupenda”, ma non è stato l’unico, vediamo insieme il parere del pubblico.

La lunga notte – La caduta del Duce, fan in visibilio: “Ringrazio la Rai!”

Come anticipato, la fiction di Rai1 La lunga notte – La caduta del Duce ha riscontrato un buon favore di pubblico. Nonostante la formula condensata che l’ha vista e la vedrà andare in onda per tre serate consecutive, dal lunedì 29 gennaio al mercoledì 31 gennaio, ha riscosso un favore di pubblico plateale. Come detto, proprio sotto l’ultimo post del profilo Instagram di Rai1 si sono registrati pareri favorevoli da parte di utenti che hanno apprezzato la rappresentazione, non solo per la fedeltà storica ma anche per l’interpretazione del cast. Molti hanno espresso pareri riguardanti la similitudine con una piéce teatrale e questa formula è piaciuta parecchio. Un utente commenta così: “Bravissimi, vi sto seguendo perché lo sceneggiato è stato fatto bene, è veritiero, attinente alla storia e quindi stasera vedrò anche l’ultima puntata. Bravissimi tutti.” E ancora: “Recitano come in teatro. Siamo in tv. Ottimi i costumi.” Oppure: “Bellissima fiction… mi piace molto e poi fiction sulla Storia dell’Italia è utile per tutti poiché tutti dobbiamo ricordare il percorso storico dell’Italia di un tempo. Bravi tutti. Cast Eccellente. Ringrazio sempre la Rai per farci vedere questi immensi capolavori!”

Scatta la polemica su Amadeus da parte del pubblico: “Invito a boicottare!”

Infine, sotto il post dedicato alla fiction fortunata vi sono stati commenti del pubblico anche negativi. Non legati direttamente alla fiction ma al programma che la precede complice di andare lungo e far slittare la messa in onda. Infatti, il pubblico di Rai1 ha mostrato i denti sulla scelta della rete e proprio sotto il post di Instagram ha espresso il proprio caustico parere. Tra i commenti un utente spiega:

“Bellissima fiction. Cast, immagini, costumi eccezionali ma… in diretta su Rai1 uno non se po’ più guardà. Io la sto vedendo su Raiplay. I pacchi di Amadeus e l’orario di inizio dei programmi sono davvero assurdi. Invito a boicottare la fascia del post telegiornale e guardiamola tutti su Raiplay. Non si può finire sempre a mezzanotte!”