La lunga notte – La caduta del Duce, anticipazioni ultima puntata: Claretta tenta il suicidio

Simonetta Viola
  • Esperta della soap Il paradiso delle signore
  • Autrice esperta di Uomini e Donne e Grande Fratello
30/01/2024
La lunga notte – La caduta del Duce, anticipazioni ultima puntata: Claretta tenta il suicidio

Anticipazioni La lunga notte – La caduta del Duce in onda il 31 gennaio: il gesto di Claretta

La Rai ha fatto il colpo grosso con l’ennesima fiction storica che porta un gran successo di ascolti in casa Rai1 oltre che Rai Fiction. Si tratta, dopo il successo enorme de La storia, de La lunga notte – La caduta del Duce che racconta la storia della fine del fascismo e dell’egemonia di Benito Mussolini. Con Alessio Boni nei panni di Dino Grandi che nella notte tra il 24 ed il 25 luglio 1943 ha sovvertito le sorti dell’Italia la fiction porta in scena uno dei momenti più importanti della storia italiana. Serie televisiva in tre puntate che è andata in onda ieri, lunedì 29 gennaio, stasera martedì 30 gennaio e concluderà il suo ciclo domani mercoledì 31 gennaio vede un cast stellare avvicendarsi nei ruoli cardine del periodo. Nel quinto e sesto episodio saranno tanti i colpi di scena, ma quello che in apertura della terza ed ultima puntata vedrà Claretta tentare il suicidio sarà uno dei più dirompenti.

La lunga notte – La caduta del Duce, trama quinto episodio in onda domani: occorre stanare i traditori

Come anticipato, nella serata di domani, mercoledì 31 gennaio, su Rai1 a partire dalle 21:30 andrà in onda la terza ed ultima puntata della fiction con Alessio Boni. Divisa in due episodi di 50 minuti, porterà in scena una serie di plot twist. Tutto inizierà con il tentato suicidio di Claretta, la quale pone in essere il gesto estremo in quanto delusa e amareggiata dal rifiuto dell’amato. Nel frattempo, De Cesare consegnerà a Mussolini l’ultimo messaggio a lui indirizzato. Successivamente arriverà un momento catartico che è quello relativo all’incontro tra il Duce ed il Re d’Italia. Al Quirinale, infatti, il Duce viene ricevuto dal Re per vagliare l’ipotesi di sganciarsi dai tedeschi. Di tutta risposta, Mussolini risponde di avere tutto sotto controllo e di aver già convocato il Gran Consiglio. Il pensiero nella mente dell’egemone è solo uno: stanare i traditori, persino nella famiglia del Re. E’ chiaro il riferimento a Maria José. Sarà proprio il monarca a mascherare la sorpresa e rassicurarlo sulla fedeltà della famiglia. Al contempo sarà Grandi a muoversi e a mostrare la mozione al Duce, dimostrando che non si tratta di un complotto: tutto ciò che l’egemone sperava. Tuttavia, Dino comincerà a premunirsi: Beatrice dovrà essere allontanata da Roma e Antonietta dovrà andare all’estero con i figli. La giovane nipote dello statista sarà distrutta e chiederà di vedere Italo per l’ultima volta. Sarà così: i due si diranno addio facendo l’amore.

Anticipazioni sesto ed ultimo episodio di La lunga notte – La caduta del Duce: il tradimento di Galeazzo Ciano

Infine, nell’ultimo episodio della serie televisiva con Alessio Boni verranno tirate le fila della questione. Tutto comincerà con la convocazione del Gran Consiglio da parte del Duce. Quest’ultimo, però, prima farà una proposta a Grandi. Se ritirerà il suo Ordine del giorno, alla fine della guerra il Duce gli lascerà il suo posto. Dino rifiuta e comincia lo scontro aperto tra i due.

Si arriva alle votazioni e si deciderà tutto da lì a breve. A fare la differenza sarà Galeazzo Ciano, il quale tradirà il suocero e si schiererà con Grandi. Ma quest’ultimo dovrà affrontare un problema ancor più grande: Antonietta è stata presa prigioniera dall’OVRA e tenuta prigioniera a Palazzo Venezia.