Kalipè, al via il nuovo programma di Massimiliano Ossini: ospiti, anticipazioni

Kalipè, al via il nuovo programma di Massimiliano Ossini: ospiti, anticipazioni
-
28/12/2021

Massimiliano Ossini in prima serata su Rai 2: al via la nuova avventura di Kalipè

Nuovo impegno professionale per Massimiliano Ossini. Il biondo conduttore, alla guida di Linea Bianca ogni sabato su Rai 1, tornerà da domani sera su Rai 2 con un nuovo progetto di prima serata. Si tratta di Kalipè. La trasmissione, in onda contemporaneamente anche in streaming su Rai Play, sarà all’insegna dell’ambiente e del pianeta, come riporta il sito TvBlog.it, ma si occuperà anche di tante altre numerose tematiche spaziando tra l’agricoltura, il sociale, la tecnologia e la solidarietà. Insomma, non mancheranno di certo gli argomenti da approfondire e sviscerare in compagnia dell’ex presentatore di Mezzogiorno in Famiglia.

Kalipè, Massimiliano Ossini da domani sera su Rai 2 tra ambiente e sociale

Così domani sera in prima serata su Rai 2 inizia la prima edizione di Kalipè. Il programma che sarà presentato da Massimiliano Ossini sarà composto da cinque appuntamenti distribuiti per i prossimi mercoledì. La prima puntata, come riporta sempre il medesimo sito, si intitolerà La Cura. Nek, ospite dello show, intonerà la canzone di Franco Battiato dallo stesso titolo. Spazio, poi, ai viaggi. Si comincerà dal deserto spagnolo di Tabernas, preso d’assalto da molti registi per i set cinematografici tra cui Sergio Leone che verrà omaggiato con le musiche del maestro Ennio Morricone.

Massimiliano Ossini, i viaggi di Kalipè da domani su Rai 2

Oltre al deserto spagnolo di Tabernas, Massimiliano Ossini, nella prima puntata di Kalipè, incontrerà il glaciologo Roberto Colucci per parlare di mutamento climatico e della difficile situazione dei ghiacciai facendo visita, inoltre, a Vatnajokull, ghiacciaio più grande d’Europa sito in Islanda. Poi in Toscana il presentatore conoscerà e intervisterà Sting, in compagnia della moglie Trudie, con il quale parleranno di salvaguardia dell’ambiente e agricoltura. Infine sbarco alle Maldive per far visita a un centro di ricerca italiano che ha messo a punto un metodo utile a riprodurre il corallo nelle zone a rischio d’estinzione.

Fabio Giogli
  • Scrittore e Blogger