Joe E. Tata, morta a 85 anni la star di Beverly Hills: soffriva di Alzheimer

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Grande Fratello Vip, Amici e Uomini e Donne
26/08/2022
Joe E. Tata, morta a 85 anni la star di Beverly Hills: soffriva di Alzheimer

Morto Joe E. Tata: aveva 85 anni ed è stato ricordato da un suo caro collega

Addio a uno degli eroi più amati degli anni ’90: è infatti morto Joe E. Tata, tra le cose star della famosa serie televisiva Beverly Hills 90210. A dare la notizia della dipartita di Joe è stato Ian Ziering, anch’egli protagonista della serie nel ruolo di Steve. E’ una perdita importante per il mondo del cinema e della televisione, non solo per le sue qualità artistiche. Nella serie, infatti, interpretava Nat, un personaggio che ha accompagnato il pubblico durante tutte e dieci le stagioni della serie. Il suo ruolo era, tra l’altro, quello di dispensare consigli di grande valore morale ai giovani che trovavano conforto nel suo locale. Tata, però, non era ‘Nat’ soltanto nella fiction, infatti anche sul set era solito comportarsi come un padre per tutti e dispensava consigli spassionati nel tentativo di indirizzare al meglio le persone.

La star di Beverly Hills 90210 soffriva di Alzheimer: gli era stato diagnosticato 8 anni fa

Come detto poc’anzi, Joe E. Tata è morto all’età di 85 anni lasciando un grande vuoto nel mondo dello spettacolo. Per chi non lo sapesse, il Nat Bussichio di Beverly Hills 90210 soffriva dal 2014 di Alzheimer, malattia che gli era stata diagnosticata proprio in quell’anno e che aveva spinto la figlia ad aprire un crowdfunding per contribuire alle spese per le cure. Sono stati tantissimi i colleghi della famosa serie tv che hanno ricordato Joe oltre a Ian Ziering. Tra queste vi è stata Jennie Garth, la Kenny Taylor della serie, che ha affermato di essere molto triste e di avere il cuore a pezzi. Altri attori che hanno voluto ricordare Joe sono stati Tori Spelling su Instagram, anche se a ricordare Tata c’è stato anche Brian Aurstin Green, che nella serie vestiva i panni di David, definendo Joe come uno di famiglia, e restituendo anche la dimensione del dolore provato. Brandon di Beverly Hills, ovvero Jason Prestley, è stato colui che si è lasciato andare alle parole più toccanti, anche perchè nella serie anni ’90 è stato l’attore che ha girato più scene con il personaggio di Nat.

Joe E. Tata al di là della serie anni ’90: analisi di una grande carriera

Joe E. Tata è nato nel 1936 a Pittsburgh, e ha avuto un grande interesse per la recitazione sin dalla giovane età. Come ampiamente ricordato nelle righe precedenti, è stato la star di Beverly Hills 90210, ma la sa carriera non si ferma alla famosa serie anni ’90. Infatti, si ricordano molte altre partecipazioni tra cui Streghe e General Hospital. Nel 2010, poco tempo prima che gli venisse diagnosticato l’Alzheimer, è tornato a interpretare Nat Bussichio nello spin-off che tanti ricordi aveva rievocato ai fan della serie.