Isola dei Famosi 7, Luca Ward ha rischiato la paralisi

Pubblicato da Giorgia Iovane Martedì 16 marzo 2010

Luca Ward ha rischiato la paralisi nell’ammaraggio disastroso della prima puntata dell’Isola dei Famosi 7: gente ha pubblicato un servizio fotografico che vede Ward ricoverato a Villa Margherita, a Roma, dove si sta sottoponendo a un ciclo di cure e fisioterapia per la rottura dell’osso sacro e di due vertebre, la lombare e l’undicesima dorsale. Una situazione che avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche se l’attore non avesse deciso di lasciare l’Isola nella seconda puntata, nonostante le insistenze di Simona Ventura che evidentemente si è ‘fidata’ della diagnosi dei medici nicaraguegni.

L’avevamo accusato di essere troppo lamentoso, di aver ingigantito i problemi alla schiena causati dalla botta avuta dal tuffo dall’elicottero nella prima puntata dell’Isola dei Famosi 7, quando il pilota, persa la boa di riferimento, ha fatto tuffare i naufraghi vip in un metro e mezzo d’acqua. Ward, il primo a tuffarsi, e Dallan furono quelli che ne uscirono più malconci; ma se Dallan si è pienamente ripreso, Ward ha visto la sua situazione peggiorare giorno dopo giorno. Nonostante le rassicurazioni del medico, Luca ha poi deciso di lasciare il gioco, decisione rivelatasi provvidenziale.

Con l’osso sacro fratturato e due vertebre rotte il rischio di restare su una sedia a rotelle diventava concreto senza le opportune cure. E ora Ward è ricoverato in una clinica romana, dove gli sono stati prescitti un mese e mezzo di riposo, un busto e tanta fisioterapia.

A Luca, accudito dalla compagna Giada Desideri, attrice nota per le prime stagioni di Un Posto al Sole, e dai due figli, Lupo di 3 anni e Luna di un anno, i nostri migliori auguri di pronta guarigione.