Isola, Carmen Di Pietro delusa dai naufraghi: “Hanno dubitato di me come madre”

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Grande Fratello Vip, Amici e Uomini e Donne
18/04/2022
Isola, Carmen Di Pietro delusa dai naufraghi: “Hanno dubitato di me come madre”

Dure critiche per Carmen Di Pietro: la sua replica mette a tacere tutti

Durante la scorsa puntata dell’Isola dei Famosi, Carmen Di Pietro aveva affrontato il figlio Alessandro Iannoni in una sfida con in palio un piatto di spaghetti. I due, in seguito alla decisione del programma di dividere le coppie, non fanno più parte della stessa squadra ed anzi, pur non volendo, sono costretti a combattersi per ‘sopravvivere’ al gioco. Ebbene la vittoria della showgirl contro il figlio ha fatto storcere parecchi nasi in Honduras, infatti molti naufraghi l’hanno criticata affermando che non si è comportata da buona madre. “Hanno dubitato di me come madre, ed anche se non sono infame non ho paura a fare i nomi” ha affermato visibilmente scossa, poi proseguendo: “Se per loro non sono buona va bene, ma ho sentito il commento di Alessandro e va bene così, se fosse stato male mi sarei fatta piccola piccola”.

Il figlio di Carmen Di Pietro difende la madre dalle accuse: ecco cos’ha svelato

Interpellato da Ilary Blasi, con cui si è sfogato Jeremias Rodriguez in precedenza, Alessandro Iannoni ha voluto fare chiarezza sulle critiche fatte alla madre. Il figlio della showgirl, infatti, ha spiegato che prima della sfida la madre gli aveva sussurrato che non avrebbe barato per dargli un insegnamento: conquistarsi anche le cose più piccole nella vita. In virtù di questa affermazione, non se l’è sentita di prendersela o di arrabbiarsi nonostante ci fosse un motivo che è stato poi menzionato dagli altri.

Carmen Di Pietro criticata dai naufraghi: il motivo è una lasagna

Perchè i naufraghi si sono scagliati così duramente contro Carmen Di Pietro dopo la sua scelta di affrontare lealmente il figlio? Antipatia? Strategia? Forse entrambe le cose o, ad ascoltarli, un fatto che non può essere ignorato. Pochi attimi prima di sfidare il figlio per vincere questo benedetto piatto di spaghetti, aveva già affrontato un’altra sfida dopo la quale si era goduta un’ampia porzione di lasagna. Molti dei naufraghi hanno convenuto che, in virtù di questa evenienza, avrebbe dovuto far vincere il ventenne. Per inciso è corretto aggiungere che la maggior parte delle critiche sono provenute proprio dalla squadra di Alessandro, i tiburòn.