Inno di Mameli, chi era Goffredo: quando è stato composto, curiosità, fiction Rai1

Vincenzo Pennisi
    Autore e giornalista esperto di sport, Festival di Sanremo e Grande Fratello Vip, fiction italiane
12/02/2024
Inno di Mameli, chi era Goffredo: quando è stato composto, curiosità, fiction Rai1

Inno di Goffredo Mameli, curiosità e chi era il poeta patriota

Questa sera Rai1 lancia in prima serata la nuova miniserie Mameli-Il ragazzo che sognò l’Italia. Un viaggio nel passato, tra i ricordi e la storia di Goffredo Mameli, il poeta patriota che ha ideato e poi scritto il celebre Inno di Mameli, divenuto poi l’Inno d’Italia che sentiamo risuonare sempre con grande orgoglio laddove ci sia il Bel Paese impegnato, nello sport, nella politica e in qualsiasi campo. Ma chi era Goffredo Mameli? Nacque a Genova nel 1827 , in quello che ai tempi era riconosciuto come il Regno di Sardegna, e morì giovanissimo a Roma a soli 21 anni a causa di una setticemia dopo essere stato ad una gamba durante l’assalto del 3 giugno 1849 a Villa Corsini, occupata dai francesi, nel corso dell’attacco a Roma. Figlio di genitori sardi della piccola nobiltà, l’amore per la scrittura lo iniziò a coltivare sui banchi di scuola, dove lanciò le prime raccolte di poesie.

La storia di Goffedo Mameli, creatore dell’Inno d’Italia: quando è stato composto

A 17 anni Goffedo Mameli pubblicò il primo libro, intitolato “Il 4 novembre 1847”. Negli anni dell’adolescenza fu parte attiva del movimento rivoluzionario. Nel 1847 diede alla luce a Torino il Canto degli Italiani, composto a soli 20 anni e che divenne in seguito famoso come Inno di Mameli, oggi noto anche come L’Inno d’Italia. Il nome di Goffredo Mameli passò alla storia anche in qualità di organizzatore nel marzo 1848, anno della prima guerra di Indipendenza, di una spedizione di trecento volontari per correre in aiuto di Nino Bixio per le Cinque giornate di Milano. In onore di questa impresa, venne arruolato nell’esercito di Giuseppe Garibaldi come capitano. Ucciso da una setticemia nel 1849, il suo cervello è conservato nel Museo di Anatomia Umana di Torino.

L’Inno di Mameli nella fiction di Rai1: curiosità e trama

Questa sera gli appassionati di storia e non solo avranno dunque la gustosa possibilità di seguire su Rai1 la miniserie in onda oggi lunedì 12 febbraio e domani martedì 13 febbraio Mameli-Il ragazzo che sognò l’Italia. Un viaggio all’indietro nel tempo, alla scoperta della vita di uno dei più coraggiosi rivoluzionati della storia italiana e scrittore de L’Inno di Mameli.

Un’ occasione speciale anche per conoscere meglio come si è arrivati alla diffusione del Canto degli Italiani. La miniserie su Mameli, in partenza oggi su Rai1, che vanta un’ambientazione speciale, racconterà nel dettaglio la storia del poeta patriota, capace di tenere unita l’Italia ancora oggi dopo quasi due secoli e interpretato da Riccardo De Rinaldis per la speciale occasione.