Ilaria D’Amico, retroscena dopo il flop: contratto biennale con la Rai

Francesca Di Stasio
  • Esperta dei più seguiti programmi Mediaset, di gossip, trash, personaggi tv, fiction, reality show e non solo
19/01/2023
Ilaria D’Amico, retroscena dopo il flop: contratto biennale con la Rai

La conduttrice ancora legata all’azienda di Viale Mazzini: cosa succederà adesso?

Il ritorno in tv di Ilaria D’Amico con Che c’è di nuovo non è andato come sperato, tanto che la Rai, nei giorni scorsi, ha preso la drastica decisione di chiudere il programma per via degli ascolti deludenti. Proprio su tutta questa vicenda, è emerso un nuovo retroscena portato alla luce da Alberto Dandolo sull’ultimo numero del settimanale Oggi. Il giornalista ha svelato di essere venuto a conoscenza che: “La giornalista è legata al servizio pubblico da un contratto biennale” e si è chiesto: “Dunque cosa succederà adesso?”.

Ilaria D’Amico, futuro incerto in Rai: “Percepirà un compenso senza lavorare?”

Nella sua rubrica, Dandolo si è poi anche chiesto quale sarà ora il futuro di Ilaria D’Amico dopo il duro colpo ricevuto dalla Rai e alla luce del fatto che come già detto prima sia legata all’Azienda di Viale Mazzini da un contratto della durata di due anni. “Ilaria verrà ricollocata altrove o percepirà un compenso senza lavorare?”, si legge sul settimanale. Per ora, pare sia tutto incerto, anche perché non sarebbe stata ancora presa alcuna decisione da parte dell’Azienda, al di fuori di quella della chiusura anticipata della trasmissione.

Quali sono i motivi del flop? “Progetto iniziale stravolto”

Quali sono stati i motivi del clamoroso flop? Il giornalista ha cercato di rispondere anche a questa domanda, sottolineando che la colpa non è da imputare unicamente ad Ilaria D’Amico. Avrebbero giocato un ruolo negativo anche la fascia scelta per la messa in onda e i continui ed improvvisi stravolgimenti fatti nel corso delle varie puntate. Si legge: “La fascia era storicamente complicata, nel giovedì che fu di Michele Santoro…”. E poi ancora: “Il talk è partito con un progetto iniziale ben definito poi stravolto in corsa…” . Il pubblico a casa si sarebbe dunque trovato piuttosto spiazzato da queste modifiche in corso d’opera.

Tornando proprio a Che c’è di nuovo, l’ultima puntata andata in onda la scorsa settimana ha fatto registrare solo il 2,5% di share e non sono riusciti a risollevare i bassi ascolti neanche gli ospiti intervistati nel corso delle varie puntate tra cui, per menzionarne alcuni, Wanna Marchi, Vittorio Sgarbi, Peter Gomez e tanti altri. Che farà dunque ora la compagna di Gigi Buffon ed ex volto di Sky Sport? Quale sarà il suo futuro lavorativo ora alquanto incerto? Non resta che aspettare ulteriori notizie e indiscrezioni per scoprirlo.