Il sorpasso, Monica Setta in radio con una nuova trasmissione: “Sfida ambiziosa”

Il sorpasso, Monica Setta in radio con una nuova trasmissione: “Sfida ambiziosa”

Monica Setta verso la conduzione di un programma quotidiano su Isoradio: si chiama Il sorpasso

Si chiude un anno ricco di soddisfazioni professionali per Monica Setta, conduttrice di Unomattina in famiglia, che è già pronta per un nuovo impegno che la vedrà protagonista dal secondo lunedì di gennaio: trattasi de Il sorpasso, programma che andrà in onda su Isoradio tutti i giorni per un’ora, dalle 20.00 alle 21.00, nel quale la giornalista (Gettyimages Mondadori Portfolio -FOTO IN ALTO-) commenterà con i suoi ospiti i maggiori fatti del giorno.
“E’ una sfida assai ambiziosa che mi impegnerà moltissimo perché si tratta di un programma quotidiano e in diretta in un orario strategico per il palinsesto” ha scritto qualche ora fa Monica Setta sui social annunciando, appunto, la partenza de Il sorpasso.

Il sorpasso: Monica Setta raddoppia su Isoradio dopo il successo delle prime due edizioni di Parla con lei

Il sorpasso arriva per Monica Setta dopo due stagioni di successo di Parla con lei, programma dedicato alle donne che nel corso della pandemia si sono distinte, in onda sia l’anno scorso che quest’anno tutti i sabati e le domeniche di pomeriggio sul medesimo canale radio, diretto da Angela Mariella.
“E’ stata una scommessa fatta in tempo di Codiv e l’abbiamo vinta perchè gli ascolti ci hanno premiato” ha sottolineato a tal proposito Monica.

Monica Setta e la sua terza stagione alla conduzione di Unomattina in famiglia: “Staremo insieme ancora a lungo”

Programmi radiofonici a parte, Monica Setta il sabato e la domenica mattina rimarrà saldamente al timone di Unomattina in famiglia (per il quale si è detta felice del successo) con i colleghi Tiberio Timperi e Ingrid Muccitelli, non a caso stasera ha dato appuntamento ai suoi fans, sempre tramite i social, per la mattina del primo dell’anno, promettendo che la sua esperienza nel contenitore di Michele Guardì durerà ancora a lungo.