Il Paradiso delle Signore, Vanessa Gravina: “Chiuderò il capitolo senza problemi”

Rita Parisi
  • Esperta di soap opera
08/01/2023
Il Paradiso delle Signore, Vanessa Gravina: “Chiuderò il capitolo senza problemi”

Il Paradiso delle Signore, Vanessa Gravina debutterà nel ruolo di Marlene Dietrich

La Contessa Adelaide di Sant’Erasmo è, senza dubbio, tra i personaggi più amati della soap opera di Rai 1, Il Paradiso delle Signore. A prestare il volto alla controversa cognata di Umberto Guarnieri è Vanessa Gravina, la quale ha rilasciato di recente un’intervista esclusiva al Corriere della Sera. L’attrice ha innanzitutto parlato del suo debutto, il 17 gennaio, al Teatro Quirino con il primo allestimento italiano di «Testimone d’accusa», tratto dall’omonima commedia di Agatha Christie, con la regia di Geppy Gleijeses e la traduzione di Edoardo Erba. Vanessa Gravina, ha spiegato: “Ho il non facile compito di ricoprire il ruolo che, nel celebre film del 1957, un cult-movie firmato da Billy Wilder, interpretava proprio la grande attrice tedesca, Marlene Dietrich. Ovviamente non mi azzardo a cercare dei paragoni con lei, un mito della cinematografia internazionale, sarebbe ridicolo”

Vanessa Gravina e il confronto con la Dietrich: “Soccomberei”

Vanessa Gravina, sempre a proposito del suo impegno nel ruolo che fu di Marlene Dietrich, ha evidenziato che non vuole che si facciano paragoni tra lei e l’attrice tedesca perché: “È un fatto oggettivo. Soccomberei al confronto e se mi ci metto a pensare non ne esco... Ciò che mi colpisce in Marlene è il suo essere androgina, quasi mascolina, una femminilità che oserei dire casta, non ostentata, seria rigorosa”.

Il Paradiso delle Signore, la Gravina ammette: “La ripetitività seriale comincio ad avvertirla”

L’attrice, nota a tutti per la sua carismatica partecipazione al Paradiso delle Signore, ha anche parlato del suo personaggio. Vanessa Gravina ha, infatti, sottolineato: “Adelaide è una donna fuori dal tempo. La differenza fondamentale tra lei e Romaine è che la contessa resta rigidamente legata, aderente alle regole della convivenza… mi ricorda un po’ il personaggio di Creonte. Mentre l’altra, la vedo come una sorta di Antigone: infrange le leggi, fino a sacrificare sé stessa”. Alla domanda se sia stanca di interpretare il ruolo dell’amatissima Contessa di Sant’Erasmo, l’attrice ha confessato: “Non nego che la ripetitività seriale comincio ad avvertirla. Tuttavia, aggiungo che si tratta di un ruolo ben costruito, ben riuscito e poi… per fortuna il teatro mi distrae, proponendomi figure di donne molto diverse, come in questo caso. Quando sarà arrivato il momento di concludere, e sarà ora di finirla, chiuderò il capitolo senza problemi”.

Intanto, con la speranza che la Gravina resti nel cast del Paradiso delle Signore a lungo, durante le prossime puntate, Adelaide sarà impegnata nella nuova veste di redattrice del Paradiso Market. La donna, infatti, accetterà con entusiasmo la proposta di Matilde di occuparsi della Posta del Cuore, ma dovrà guardarsi le spalle da Umberto. Quest’ultimo, infatti, sarà intenzionato a vendicarsi della sua ex compagna per avergli strappato l’affare di Palazzo Andreani.