Il Paradiso delle Signore, Tancredi anticipa: “Ci saranno forti scontri”

Rita Parisi
  • Esperta di soap opera
24/12/2022
Il Paradiso delle Signore, Tancredi anticipa: “Ci saranno forti scontri”

Il Paradiso delle Signore, anticipazioni: Tancredi arriverà a Milano

Il Paradiso delle Signore, a partire dal 27 dicembre 2022, si avvarrà di un nuovo enigmatico e controverso personaggio, Tancredi di Sant’Erasmo. Il marito di Matilde, di cui i fan della soap opera di Rai 1 hanno sentito tanto parlare, finalmente arriverà a Milano e le sue intenzioni non saranno delle migliori. Flavio Parenti, che veste i panni di Tancredi, ha rilasciato un’interessante intervista a DiPiù Tv in cui ha delineato il profilo del suo personaggio e ha fornito importanti spoiler. L’attore, innanzitutto, ha chiarito che Sant’Erasmo arriverà in città con un preciso scopo, ossia riconquistare Matilde, che si è invaghita di Vittorio Conti.

Il Paradiso delle Signore, Flavio Parenti: “Tancredi tornerà per riprendere ciò che è suo”

Flavio Parenti ha spiegato che Tancredi arriva a Milano: “per riprendere ciò che è suo, perché per lui è inimmaginabile che la moglie non lo voglia più. Aveva accettato che Matilde si allontanasse per diventare autonoma nel lavoro, ma poi viene a sapere che questo distanziamento si sta trasformando in qualcos’altro che non è accettabile”. L’attore ha anche anticipato che Tancredi farà in modo di cogliere in flagrante la moglie con Vittorio e, grazie a questa mossa, “avrà la conferma che qualcosa c’è o c’è stato tra loro”.

Il Paradiso delle Signore, Parenti: “Tancredi non denuncerà Matilde”

A proposito dei sentimenti che Sant’Erasmo prova per Matilde, Parenti ha evidenziato: “Prova vero amore, che però sfocia nel senso del possesso. In lui c’è una insicurezza di fondo che provoca un pericoloso eccesso di amore. Tancredi è stato offeso a una gamba, cammina con il bastone, e questa caratteristica nasconde molta fragilità e un mistero.” Per quanto concerne il rapporto con suo fratello Marco, l’attore ha messo in evidenza che: “sono cresciuti senza genitori. Gli ha fatto da padre affrontando responsabilità enormi per la sua giovane età. E’ un uomo indurito dalla vita”.

Parenti ha anche puntualizzato che Tancredi non denuncerà Matilde per il reato di adulterio e ha spiegato il motivo di questa scelta: “Perché è un uomo d’altri tempi, per lui i panni sporchi si lavano in casa. Inoltre, ama Matilde, quindi non vuole metterla in condizione di avere problemi con la legge. Se lo facesse, il loro rapporto finirebbe e sarebbe  una ferita mortale per lui”. E sull’antagonismo con Vittorio, Parenti ha regalato un’anticipazione importante: “Ci saranno forti scontri, un antagonismo gigantesco. Tancredi cercherà di arginare subito l’attrazione di Matilde per lui, sarà pronto a tutto pur di liberarsi del rivale”.