go

Golden Globes 2008, tutti i vincitori

Anche questa volta l'Italia è stata snobbata ai Golden Globes, con la statuetta quale miglior film straniero che è andata alla pellicola di animazione israeliana "Valzer con Bashir"; a Heath Ledger è stato invece assegnato il premio alla memoria come attore non protagonista per il suo ruolo nel "Cavaliere Oscuro"

Pubblicato da Fulvia Leopardi Lunedì 12 gennaio 2009

Anche questa volta l’Italia (Gomorra) è stata snobbata ai Golden Globes (qui tutte le nomination), con la statuetta quale miglior film straniero che è andata alla pellicola di animazione israeliana “Valzer con Bashir“; a Heath Ledger è stato invece assegnato il premio alla memoria come attore non protagonista per il suo ruolo nel “Cavaliere Oscuro“.

Per quanto riguarda la televisione, sono i soliti John Adams e 30 Rock a farla da mattatore: la comedy della NBC ha vinto nella categoria miglior serie comica, miglior attore e attrice protagonista in una serie comica, mentre John Adams si è aggiudicato la statuetta quale miglior tv movie o miniserie, e miglior attore/attrice protagonista in una miniserie o film tv, oltre ché miglior attore non protagonista; gloria anche per Mad Men, miglior serie drammatica, In Treatment e True Blood, che si sono aggiudicati la statuetta per la miglior interpretazione maschile e femminile in una serie drammatica
 
Miglior serie drammatica: “Mad Men”
Miglior attore protagonista in una serie drammatica: Gabriel Byrne, “In Treatment.”
Miglior attrice protagonista in una serie drammatica: Anna Paquin, “True Blood.”
Miglior serie comica: “30 Rock.”
Miglior attore protagonista in una serie comica: Alec Baldwin, “30 Rock.”
Miglior attrice protagonista in una serie comica: Tina Fey, “30 Rock.”
Miniserie o film tv: “John Adams.”
Miglior attrice protagonista in una miniserie o film tv: Laura Linney, “John Adams.”
Miglior attore protagonista in una miniserie o film tv: Paul Giammatti, “John Adams.”
Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film tv: Laura Dern, “Recount.”
Miglior attore non protagonista in una miniserie o film tv: Tom Wilkinson, “John Adams.”
Cecil B. DeMille Award: Steven Spielberg.
 
Per quanto riguarda i film, infine, tra gli altri premi importanti segnaliamo la miglior commedia, il film di Woody Allen “Vicky Cristina Barcelona“, mentre miglior film drammatico è risultato “The Millionaire” di Danny Boyle. L’attrice Kate Winslet ha ottenuto un Golden Globe come miglior attrice drammatica per “Revolutionary Road” e come migliore attrice non protagonista per “The Reader“, mentre Mickey Rourke ha vinto nella categoria miglior attore drammatico in “The Wrestler” e “Wall-E” ha trionfato come miglior film d’animazione.
 
Miglior film: The Millionaire
Miglior attrice protagonista in un film drammatico: Kate Winslet, Revolutionary Road
Miglior attore protagonista in un film drammatico: Mickey Rourke, The Wrestler
Mglior attore protagonista in una commedia: Colin Farrell, In Bruges
Miglior attrice in una commedia: Sally Hawkins Happy-Go-Lucky
Miglior commedia: Vicky Cristina Barcelona
Miglior attore non protagonista: Heath Ledger, The Dark Night
Miglior attrice non protagonista: Kate Winslet, The Reader
Miglior film di animazione: WALL-E
Miglior film straniero: Valzer con Bashir