Giovanni Ciacci escluso dal Grande Fratello Vip? Lanciata una petizione per…

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Isola dei Famosi, Amici e Uomini e Donne
19/08/2022
Giovanni Ciacci escluso dal Grande Fratello Vip? Lanciata una petizione per…

Giovanni Ciacci, parte la petizione per escluderlo dal reality: il motivo è scioccante

Spesso presente nei salotti televisivi Mediaset, è stato tra i primi ad essere annunciato come concorrente della prossima edizione del Grande Fratello Vip. Giovanni Ciacci porta con sè una storia difficile legata alla sua sieropositività, un unicum nella storia dei reality in Italia. Proprio per questo motivo, ovvero la sua patologia, molti si sono indignati e stanno protestando contro la scelta della produzione di dargli una possibilità. A riportare tali dinamiche è il portale Thepipoltv, che parla addirittura di una petizione lanciata per estrometterlo dalla trasmissione. Purtroppo l’AIDS, su cui si è raggiunti un ottimo livello in campo medico, è ancora visto da molti come una chimera ma siamo sicuri che Ciacci riuscirà con la sua storia a invertire questa tendenza. Alfonso Signorini, intanto, ha vinto già una battaglia con Mediaset per averlo e per questo difficilmente rinuncerà alla sua presenza.

Caos intorno al Grande Fratello Vip: interviene la LILA che invita a prendere provvedimenti

Ebbene non solo un’ondata di critiche per la scelta del programma di dare spazio a Giovanni Ciacci e alla sua storia, ma anche una valanga di insulti davvero immotivati. A intervenire dunque sui social è stata la LILA, ovvero la Lega Nazionale Lotta all’AIDS, che ha invitato chi di dovere a prendere dei provvedimenti. Purtroppo sui social sono sempre più frequenti sfuriate di questo tipo, ma l’augurio è che gli utenti possano presto capire che dietro i profili ci sono delle persone e che insultarli non porta a nulla di buono. La LILA, successivamente, ha voluto congratularsi con Ciacci per il coraggio che ha avuto ad accettare la trasmissione anche e soprattutto per portare la sua storia sul piccolo schermo. Sicuramente grazie alla sua presenza il tema della sieropositività raggiungerà nuove vette di conoscenza, e molti potranno concepire diversamente questa patologia.

La battaglia di Alfonso Signorini per averlo: le regole non permettevano un siero positivo al Grande Fratello Vip

E’ stato Alfonso Signorini a comunicare che Ciacci avrebbe fatto parte del cast del prossimo Grande Fratello Vip. Oltre ad annunciare con orgoglio che grazie alla sua presenza si sarebbe potuto affrontare il delicato tema dell’AIDS in tv e in particolare in un reality, ha svelato anche un retroscena. Ebbene in base a delle vecchie regole della tv, un sieropositivo non avrebbe potuto prendere parte a un reality ma il conduttore ci ha tenuto al punto da portare avanti una battaglia con Mediaset vincendola. La sua lotta non resterà vana e per questo molti spettatori sono felici che alla fine l’uomo dalla barba blu entrerà nella casa. Giovanni Ciacci, grazie alla sua storia, porterà con sè un bagaglio di informazioni nuove e adatte a chiunque sia poco avvezzo a certe dinamiche.