Giorgia Meloni, arriva la confessione amara: “Mi sono sentita spesso inadeguata”

Simonetta Viola
  • Uomini e Donne, Isola dei famosi
  • Autrice esperta di fiction e serie tv
04/09/2022
Giorgia Meloni, arriva la confessione amara: “Mi sono sentita spesso inadeguata”

La candidata alle prossime elezioni si racconta: le sue dichiarazioni

A poche settimane dalle elezioni che il 25 Settembre vedranno il popolo italiano andare al voto e decidere il futuro dell’Italia vi è per il partito Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. Quella che potrebbe essere la prima donna premier dell’Italia è stata intercettata dai microfoni di Giulia Cerasoli per il magazine Chi. Così si è raccontata e ha anche anticipato quali potrebbero essere le prime misure che prenderebbe se salisse dopo le elezioni previste per la fine del mese. Alla giornalista che le ha chiesto se fosse pronta ad essere la prima donna premier in Italia ha risposto in maniera chiara e diretta. Le sue parole in merito: “Mi sono sentita spesso inadeguata, a dire la verità, e a volte tutto mi sembra più grande di me. Ma sono un soldato, io, una combattente. Combatto e sono sicura che la gente ci seguirà. Verrà a votare.” Sembrerebbe, quindi, tranquilla relativamente alle prossime elezioni, ma in realtà non lo è completamente come lei stessa ha ammesso alla giornalista del settimanale di Alfonso Signorini. Le sue parole in merito: “Mai stata tranquilla, nemmeno per l’esame di maturità: figurarsi adesso, in questa situazione complessa e compromessa, di enorme responsabilità.”

Giorgia Meloni racconta la campagna elettorale: “Non sappiamo…”

Inoltre, la politica ha spiegato come la situazione attuale non solo dell’Italia, ma anche dell’Europa sia particolarmente difficile da gestire. Infatti, le elezioni arrivano in un periodo storico particolarmente complicato e chi dovesse vincerle dovrà affrontare numerose crisi e molto diversificate che potrebbero indubbiamente mettere alla prova qualunque politico. Intercettata dai microfoni del magazine Chi, ha confessato quanto sia difficile la situazione politica attuale. Le sue parole in merito: “Abbiamo il problema del lavoro, una guerra nel bel mezzo dell’Europa, il Covid che incombe, il debito pubblico che aumenta e le sanzioni alla Russia con i costi energetici alle stelle… Non sappiamo a che cosa ci porterà tutto questo. Nessuno al mondo si potrebbe sentire tranquillo nel sedersi a Palazzo Chigi per governare il Paese.” E proprio su come governare il paese e sulle recenti critiche ricevute dalla premier finlandese Sanna Marin si è espressa la politica italiana. Le sue parole in merito: “E’ giovane, bella, fa il premier e sta prendendo decisioni politiche importanti per il suo Paese: forse l’attaccano per questo.” Infine, la politica ha avuto modo anche di parlare un po’ della sua vita privata.

Politica ma anche mamma: ecco le dichiarazioni in merito della candidata alle elezioni

Infine, Giorgia Meloni ha avuto modo di parlare un po’ della sua vita familiare. Nello specifico, di sua figlia Ginevra. Alla giornalista del magazine Chi che le chiede come ha intenzione di organizzarsi semmai dovesse vincere le elezioni ha risposto in maniera diretta. Le sue parole in merito: “Le donne si organizzano sempre. Non rinuncerò a nulla di ciò che riguarda mia figlia. Basta guardare Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Europea, che ha sette figli, o Roberta Metsola, presidente del Parlamento Europeo, che sta crescendo quattro maschi.”