Gigi D’Alessio choc: “Non sono un puttan*ere”, cos’ha detto sui suoi figli

Denis Bocca
  • Esperto di Uomini e Donne, Verissimo e Grande Fratello
  • Autore esperto delle fiction Un professore e Noi siamo leggenda
13/03/2023
Gigi D’Alessio choc: “Non sono un puttan*ere”, cos’ha detto sui suoi figli

Il cantante napoletano ha confessato di aver sbagliato con i figli e di non essere mai stato un “puttan*ere”

Uno dei cantanti più amati dal piccolo schermo è senza ombra di dubbio Gigi D’Alessio, anche grazie al fatto di essere uno dei coach di The Voice Senior, grande successo targato Antonella Clerici, che lo ha rivoluto anche per la terza edizione, e che molto probabilmente confermerà per la prossima. Comunque in una lunga intervista rilasciata a IlMessaggero.it il cantante napoletano si è aperto come non mai dicendo che non nella sua vita “non sono mai stato un puttan*ere” e che ha sempre pensato di costruire una famiglia solida che durasse nel tempo, cercando di fare qualsiasi cosa per mandarla avanti nel migliore dei modi possibili. Peccato che non ci sia riuscito, anzi: “Con i figli ho sbagliato”.

Gigi D’Alessio e le donne della sua vita: “Non devo chiedere scusa a nessuno”

Quindi se con i figli il coach di The Voice Senior ha sbagliato, dicendo che se pensa ai valori che gli hanno insegnato i suoi genitori “ho fallito”, perché non è riuscito a trasmetterli come avrebbe voluto, e poi li ha anche viziati, anzi, “li abbiamo”, alle donne che hanno fatto parte della sua vita che gli hanno dato delle gioie immense, cosa deve dire? Di sicuro “non devo chiedere scusa a nessuno”, d’altronde le storie d’amore iniziano e finiscono, ma quando ci sono di mezzo i figli bisogna stare tranquilli, sereni e non agitarsi mai perché non c’è n’è bisogno quando c’è il rispetto reciproco.

Gigi D’Alessio pronto a condurre il Festival di Sanremo: “Dopo Amadeus non sarebbe una passeggiata”

Prima dell’egemonia di Amadeus, prima ancora di Carlo Conti, c’è stato il Sanremo di Claudio Baglioni, e ancora prima prima il Sanremo condotto da Gianni Morandi. Quando la Rai decide di affidare a un cantante l’evento musicale/televisivo dell’anno allora il pubblico deve prepararsi a tremare, e infatti non è andata proprio benissimo, infatti è stato solo ed esclusivamente Amadeus a riportare in auge la kermesse. E perché? Semplice: perché è un conduttore.

Quindi Gigi D’Alessio lo farebbe mai il Festival di Sanremo? “Assolutamente sì, anche perché ho imparato il linguaggio della tv, ma dopo Amadeus non sarebbe come fare una passeggiata”. E a suo figlio LDA cosa ha voluto dire nel corso dell’intervista? Gli ha ricordato di essere molto fortunato perché dopo il provino ad Amici lo hanno preso, e alla prima occasione è salito sul palco dell’Ariston. Intanto già si pensa alla seconda stagione di The Voice Kids e lui dovrebbe essere confermato come coach assieme ai suoi colleghi.