Gianni Morandi ancora nella bufera per l’errore sulla canzone di Sanremo

Fabio Giogli
  • Esperto di Don Matteo e fiction Rai
  • Autore Esperto de L'Isola dei Famosi e programmi del daytime di Rai 1 e Canale 5
07/01/2022
Gianni Morandi ancora nella bufera per l’errore sulla canzone di Sanremo

Sanremo 2022, Gianni Morandi ancora sotto accusa: l’attacco di una collega

È ancora accesa la polemica sulla mancata squalifica di Gianni Morandi dalla prossima edizione del Festival di Sanremo. Il cantante bolognese, reo di aver pubblicato un frammento della sua canzone sui social, si è scusato nei giorni scorsi per l’accaduto giustificando come un errore involontario. Motivazione, però, che non convince in particolar modo una sua collega, anch’essa concorrente della kermesse che avrà inizio il martedì 1 Febbraio su Rai 1, che in un’intervista al Corriere della Sera non le manda a dire all’accusato: si tratta di Donatella Rettore.

Gianni Morandi a Sanremo 2022: l’affondo di Donatella Rettore: “Gianni, ti devi ritirare”

Donatella Rettore, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, non le manda a dire a Gianni Morandi e mette un punto sulla questione che, da tanti giorni, anima le polemiche pre Sanremo 2022. La cantante, in gara con Ditonellapiaga, sferra un duro attacco all’artista emiliano asserendo che il collega debba ritirarsi perché se una persona commette un errore, deve pagarne le conseguenze.

Se faccio un post sui social mi assumo la responsabilità e agisco di conseguenza․ Non come quelli che prima postano un pezzo di canzone destinata a Sanremo e poi ‘oh, ho sbagliato, scusatemi, sono uno sbadato’ e cose così. Ma dai. E allora, con affetto dico: ‘Morandi, ritirati!’

Sanremo 2022, la furia di Donatella Rettore contro la mancata esclusione di Gianni Morandi

Senza peli sulla lingua e mezzi termini, Donatella Rettore esprime la sua opinione sulla questione spiacevole che ha coinvolto Gianni Morandi nei giorni scorsi. Una partecipazione, quella della bionda cantante, che ammonta a cinque partecipazioni al Festival di Sanremo. L’ultima volta che l’interprete di Kobra è salita sul palco del Teatro Ariston era lo scorso anno quando nella serata delle cover ha affiancato La Rappresentante di Lista sulle note di Splendido Splendente. Non ci resta che scoprire come andrà questa volta. Ma il pubblico deve attendere ancora un po’.