Sara Manfuso nei guai dopo l’abbandono: Giovanni Ciacci la vuole denunciare

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Grande Fratello Vip, Amici e Uomini e Donne
07/10/2022
Sara Manfuso nei guai dopo l’abbandono: Giovanni Ciacci la vuole denunciare

Giovanni Ciacci non perdona l’ex concorrente: arriva la denuncia dopo la puntata

È stata decisamente infuocata la sesta puntata del Grande Fratello Vip, che in settimana ha perso un altro pezzo. Sara Manfuso ha infatti deciso di abbandonare. Ieri sera in studio, oltre a raccontare le motivazioni della sua scelta ha anche parlato della sofferenza provata per alcune parole di Giovani Ciacci dopo che il costumista le aveva involontariamente toccato il sedere mentre camminava. Il portale Pipol, però, fa sapere che a Ciacci non è andato per niente giù il modo in cui la Manfuso ha raccontato la cosa, al punto da essersi messo in contatto con i suoi legali per procedere con una denuncia penale. I dettagli a proposito di questa dura decisione non sono ancora noti, ma è probabile (come detto anche da egli stesso) che dopo i riconosciuti errori con Marco Bellavia l’ex concorrente non voglia vivere un secondo linciaggio mediatico, questa volta ingiustificato.

Sara Manfuso fa chiarezza: le sue parole dopo la notizia della denuncia

Non poteva non mancare la replica di Sara Manfuso alla notizia della querela di Ciacci ai suoi danni. Prima di raccontarvi il succo delle sue parole, però, andiamo con ordine e proviamo a vedere cos’è successo. Sara ha subito un abuso sessuale a diciassette anni, una storia drammatica che l’ha traumatizzata e di cui avrebbe parlato nella Casa se non avesse scelto di abbandonare. Qaundo Ciacci le ha inavvertitamente sfiorato i glutei, si è scusato sottolineando subito di non averlo fatto di proposito e poi, ridendo insieme alla coinquilina, ha affermato che avrebbero dovuto simulare un abuso sessuale per far parlare di loro. Ebbene la Manfuso nel suo lungo post su Instagram ha spiegato che in alcun modo intendeva far passare il messaggio di aver subito una molestia da Ciacci. Ciò che voleva sottolineare era stato l’imbarazzo provato dopo la battuta sulla simulazione dell’abuso, a cui ha risposto con una risata per nascondere la vergogna provata. A suo dire le parole usate le hanno acutizzato un trauma mai superato del tutto. Giovanni Ciacci non ha ancora risposto a queste parole, e non è detto che lo farà qualora portasse avanti la scelta di affidarsi alla legge.

Cacciata dallo studio del Grande Fratello Vip: Alfonso Signorini deluso dalla sua scelta

Tralasciando per un attimo la querelle con Ciacci, c’è da dire che durante la puntata di ieri al Grande Fratello Vip si è parlato e non poco dell’addio di Sara. Interpellata da Alfonso Signorini, la Manfuso ha spiegato di aver rinunciato al gioco e alla corsa al montepremi perché non le sembrava giusto dopo quello che era successo con Marco Bellavia, ma non solo. Parlando con Alfonso, ha lamentato mancanze d’attenzioni e di perspicacia da parte sua e della produzione nel capire il disagio provato a causa del gesto di Giovanni, che si è inferocito sin da subito. Signorini, estremamente deluso da queste parole, l’ha prima stroncata affermando che avrebbe potuto portare avanti le sue battaglie da dentro e non da fuori a parole, per poi mostrare la clip dove non sembra troppo dispiaciuta o affranta dal gesto di Giovanni, tanto che i due e lei in primis scherzavano. Alla fine il conduttore, senza peli sulla lingua, ha affermato che avrebbe potuto cercarsi scuse migliori per giustificare il suo addio al reality, per poi invitarla a uscire fuori dallo studio.