GF Vip, il Codacons si esprime sul televoto vinto da Antonella: “E’ una truffa”

Alessio Severo
  • Esperto di Grande Fratello Vip, Isola dei Famosi, La Pupa e il Secchione, Temptation Island, Pechino Express, reality, sport, programmi tv e gossip
  • 13/01/2023
    GF Vip, il Codacons si esprime sul televoto vinto da Antonella: “E’ una truffa”

    Codacons interviene sul televoto del GF Vip: “Abbiamo chiesto verifica dei voti”

    Il Grande Fratello Vip è ancora sotto accusa per il risultato del televoto della puntata andata in onda lunedì 26 dicembre, in cui Antonella Fiordelisi fu a sorpresa decretata la preferita dal pubblico contro la favorita dei sondaggi Oriana Marzoli, in un televoto che vedeva coinvolti anche Attilio Romita e Sarah Altobello. In molti hanno accusato il programma di televoto truccato. Ed è poi uscita fuori la storia dei bot che hanno influenzato in maniera decisiva la votazione. E, nelle ultime ore, il Codacons ha fatto un annuncio ufficiale dicendo di aver chiesto la verifica dei voti al GF Vip.

    Grande Fratello Vip, accuse da parte del Codacons: “Truffa per i telespettatori”

    Nelle ultime ore, il presidente del Codacons Carlo Rienzi, in una intervista rilasciata al settimanale Nuovo Tv ha annunciato che, dopo le tante segnalazioni ricevute da parte degli utenti, hanno chiesto al Grande Fratello Vip la verifica dei voti per chiarire una volta per tutte questa situazione che ha creato molte polemiche nelle ultime settimane: “Dopo infinite proteste abbiamo chiesto di verificare i voti, perché sia noi sia il pubblico siamo per la correttezza e la trasparenza della procedura dei voti. Non è solo un gioco dato che ci sono anche scommesse legali e illegali sui reality. I bot? Meccanismi come questi fanno saltare la par condicio. È una truffa nei confronti dei telespettatori, che non possono che sentirsi presi in giro”. Dunque, il presidente dell’associazione in difesa degli utenti è pronto a tutto pur di vederci chiaro, con il GF Vip e Alfonso Signorini che ora rischiano grosso.

    Codacons, il presidente parla di truffa: il Grande Fratello Vip rischia grosso

    Dunque, il presidente del Codacons ha affermato che truccare il televoto con i bot o altro rappresenta una truffa nei confronti dei telespettatori e in generale, perché il GF Vip non è solo un gioco quando si ha a che fare di scommesse legali o illegali da parte di alcune persone. Alfonso Signorini diversi giorni fa aveva già chiarito sul suo settimanale Chi la questione, rispondendo a una fan che, nonostante sia rimasto sorpreso anche lui dal risultato del televoto, è stato fatto tutto secondo le regole e lui e gli autori hanno effettuato anche i dovuti controlli.

    Ma, nonostante le dichiarazioni del conduttore, per una visione più ampia bisogna attendere la verifica dell’associazione che tutela i diritti dei consumatori che, nel caso riscontrasse irregolarità nel televoto del 26 dicembre a causa dei Bot o di altri motivi, sarebbe una vera e propria truffa che farebbe perdere credibilità al Grande Fratello Vip, rischiando grosso anche dal punto di vista legale.