GF Vip 7, scatta la prima censura: Attilio Romita insulta la Royal Family

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Isola dei Famosi, Amici e Uomini e Donne
21/09/2022
GF Vip 7, scatta la prima censura: Attilio Romita insulta la Royal Family

Attilio Romita censurato: dure parole nei confronti dei reali inglesi

E’ arrivata, dopo solo due giorni dall’inizio, anche la prima censura del Grande Fratello Vip 7. A beccarsela è stato l’ex volto del TG1 Attilio Romita per alcune considerazioni non proprio leggere nei confronti della Royal Family, ma andiamo con ordine. Mentre i concorrenti si trovavano in giardino nelle ultime ore, hanno cominciato a chiacchierare del più e del meno toccando, tra i vari argomenti, anche quello della scomparsa della Regina Elisabetta, venuta a mancare ormai da quasi due settimane. Romita, senza mezzi termini, ha preso la parole rivolgendo parole piuttosto pesanti nei confronti dei reali inglesi e di chi li rispetta: “Come si può avere rispetto, stima e devozione per una famiglia reale nella quale ci sono stupratori, organizzatori di orge?”. La regia, a quel punto, ha optato per una censura al discorso e ha inquadrato nuovamente l’ex conduttore soltanto quando ha cambiato argomento.

Primo provvedimento al GF Vip? Il concorrente l’ha combinata grossa

Sicuramente le parole di Romita non resteranno inascoltate e il fatto che la produzione abbia deciso di intervenire con la censura è indicativo di un discorso sicuramente da evitare. Molti, vista la censura, si sono chiesti quale destino aspetterà Attilio, e se Alfonso Signorini comunicherà qualche provvedimento. Per scoprirlo, non resta che aspettare la puntata di domani, durante la quale entrerà anche la seconda parte dei concorrenti, tra cui Giovanni Ciacci, pronto a scontrarsi con Pamela Prati. In ogni caso, appare difficile immaginare che per le sue parole, comunque pesanti, Attilio Romita possa andare incontro a una squalifica. Le opzioni, ma questa è solo una congettura, sono due: o la produzione e il conduttore lasceranno cadere l’episodio nel dimenticatoio, oppure inviteranno i concorrenti ad avere un atteggiamento e un linguaggio più consono. E’ probabile che, a prescindere dal pensiero politico che può essere libero, si voglia evitare che qualcuno muova delle accuse in un contesto così particolare e a personaggi così influenti come i reali inglesi.

In difesa di Lady Diana: Attilio Romita si scaglia contro la Regina Elisabetta

Indubbiamente è un personaggio senza peli sulla lingua Attilio Romita, che oltre a stroncare la Royal Family, con le sue parole ha criticato anche la Regina Elisabetta. In particolare, il giornalista si è chiesto come è possibile amare un personaggio simile, portando come principale motivazione i rapporti storicamente controversi e discussi con Lady Diana. Lady D, con la sua scomparsa, ha segnato una frattura nell’opinione pubblica e l’amore nei suoi confronti non è mai cessato, con tutte le polemiche che ne sono derivate. In ogni caso siamo certi che Attilio, con la sua posizione forte, possa essere considerato un esponente della libertà di pensiero e di espressione, un atteggiamento sicuramente apprezzabile.