Gabriele Corsi su Don’t forget the lyrics: “É la vita che sognavo da bambino”

Jonathan Zacconi
  • Appassionato di Ascolti Tv
  • Seguo Forum, Amici, Che Tempo Che fa e gli show di Rai 2
26/02/2022
Gabriele Corsi su Don’t forget the lyrics: “É la vita che sognavo da bambino”

Don’t forget the lyrics-stai sul pezzo è il programma dei sogni di Gabriele Corsi

Gabriele Corsi da alcune settimane ha debuttato nella fascia dell’access prime time con un nuovo progetto: Don’t forget the lyrics-stai sul pezzo. Il programma ha sostituito Deal With It e sta avendo un discreto successo. Intervistato nelle pagine del settimanale Mio, ha raccontato il programma e ha svelato che cosa è che ama particolarmente.

“Sinceramente mi sento fortunato perché posso fare quello che amo. Visto che a Don’t forget the lyrics – stai sul pezzo devi sapere le canzoni a memoria, direi che è la vita che sognavo da bambino”.

Gabriele Corsi tra Don’t forget the lyrics-stai sul pezzo su Nove ed Eurovision Song Contest in Rai

Gabriele Corsi è ormai il volto di punta di Discovery con i programmi in access prime time su Nove, prima con Deal With It – Stai al gioco e ora con Don’t forget the lyrics – stai sul pezzo. Il game sta avendo un discreto successo superando spesso 1,5% di share, battendosela con il gioco di Tv8 del access, Guess My Age. Gabriele Corsi a maggio sarà nuovamente anche il padrone di casa di Eurovision Song Contest insieme a Cristiano Malgioglio. I due conduttori si occuperanno di commentare le serate del Festival che quest’anno si svolgerà in Italia e che ieri ha visto l’esclusione della Russia da parte del comitato (qui le motivazioni).

Don’t forget the lyrics-stai sul pezzo con Gabriele Corsi. Le dichiarazioni del conduttore

Nella lunga intervista al settimanale, Gabriele Corsi ha raccontato il suo nuovo programma, Don’t forget the lyrics-stai sul pezzo e del suo rapporto con la musica:

“Come tutti i concorrenti sono convinto di essere super intonato, ma se mi riascolto benedico l’auto-tune… tra le canzoni a cui sono particolarmente affezionato ci sono quelle scritte da De Gregori, Lucio Dalla, I Police e i Beatles su tutti!”.