Funerali Piero Angela, commozione per il figlio Alberto: “Non è facile”

Denis Bocca
  • Esperto di Uomini e Donne e L’Isola dei Famosi
  • Autore esperto di Paolo Bonolis e Maria De Filippi
16/08/2022
Funerali Piero Angela, commozione per il figlio Alberto: “Non è facile”

Alberto Angela si commuove durante i funerali di suo padre Piero: “Le persone che amiamo non dovrebbero mai lasciarci”

Su Rai1 questa mattina sono andati in onda, in diretta dal Campidoglio, i funerali di Piero Angela, il più grande divulgatore scientifico del Bel Paese, nonché una delle persone più intelligenti, acute ed eleganti che abbia mai arricchito la televisione. C’è stato un momento toccante in particolare: il discorso del figlio Alberto, che si è visibilmente commosso nel parlare di quel faro grandioso che è stato suo padre.

“Non è facile per me fare questo discorso. Le persone che amiamo non dovrebbero mai lasciarci”.

L’abbraccio da parte dei suoi spettatori è arrivato via social dove lo hanno ricordato con pensieri, foto, video e tanto altro, a testimoniare l’affetto che provavano per lui e che rimarrà sempre vivo negli anni a venire.

Funerali Piero Angela, il figlio Alberto: “Mi ha insegnato a non aver paura della morte”

Alberto Angela ha poi continuato il suo toccante discorso parlando dell’ultimo grande insegnamento che gli ha donato il padre Piero, scomparso all’età di 93 anni sabato scorso: “Mi ha insegnato a non aver paura della morte” aggiungendo che “mi ha colpito il modo in cui l’ha attraversata, con serenità”. Ha raccontato che suo padre ha attraversato questo suo ultimo periodo di vita con razionalità, con i piedi per terra, e quando ha saputo che era arrivato il suo tempo, ha fatto un calcolo di quello che rimaneva ovvero tutte le trasmissioni che ha condotto, il disco jazz, e poi ha ripetuto un aforisma di Leonardo Da Vinci che diceva: “Siccome una giornata ben spesa dà lieto dormire, così una vita ben usata dà lieto morire”.

Morto Piero Angela. Parla il figlio Alberto: “L’eredità che ci lascia è importante”

L’eredità che Piero Angela lascia a tutti noi “è importante” ha detto Alberto Angela: “Non è un’eredità fisica, di lavoro, ma di atteggiamento nella vita”. Dentro Piero Angela c’era un fuoco di inestinguibile curiosità che continuerà a vivere nel cuore di tutti quei ragazzi che ricercano l’eccellenza e in tutte le persone che cercano di unire e mai di disunire. Quando ha ricordato le ultime parole che suo padre ha voluto scrivere a tutte le persone che gli hanno voluto bene e che lo hanno seguito lungo tutta la sua carriera ha assicurato che anche lui cercherà di fare la sua parte. Poi si è congedato in lacrime.