Francesco Totti pronto alla battaglia legale con Ilary Blasi: scelto l’avvocato

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Grande Fratello Vip, Amici e Uomini e Donne
30/08/2022
Francesco Totti pronto alla battaglia legale con Ilary Blasi: scelto l’avvocato

Francesco Totti pronto a dare battaglia all’ex moglie: scelto un avvocato molto rinomato

E’ stata indubbiamente un’estate segnata mediaticamente dal divorzio tra l’ex calciatore e Ilary Blasi. La questione, però, sembra ben lontana dallo spegnersi e anzi nei prossimi mesi si passerà alle trattative legali per stabilire i termini del divorzio. Nelle ultime ore, a tal proposito, è emersa una notizia clamorosa e indicativa di ciò che aspetta l’ormai ex coppia. Roberto Alessi, direttore di Novella 2000, fa sapere che per affrontare la battaglia legale il numero 10 pare si sia affidato a Anna Maria Bernardini de Pace, definita da molti come la ‘regina dei matrimonialisti’. La scelta di affidarsi a un avvocato così importante non è soltanto da ascrivere alla sua notorietà, ma anche al concreto dramma che ha colpito una famiglia. Il divorzio, infatti, passerà anche e necessariamente per i tre figli, di cui una molto piccola, e per questo non possiamo che augurarci che tutto si risolva nel modo più semplice e meno doloroso.

Ilary Blasi si affida ad Alessandro Simeone: ecco quale sarebbe la strategia preferita dall’ex calciatore

Se dunque Francesco Totti si è affidata a Anna Maria Bernardini de Pace, la conduttrice tv ha optato per un altro nome molto rinomato, quello di Alessandro Simeone. Ma quale sarà la strategia che i due porteranno sul tavolo? Ebbene pare che nelle intenzioni dell’ex capitano ci sia la voglia di optare per una separazione consensuale, evitando la giudiziale che sarebbe un dramma anche per i figli. Pare, ma sempre di rumor si tratta, che anche l’avvocato della Blasi sia d’accordo con questa soluzione. Inoltre cominciano ad emergere le strategie che Anna Maria Bernardini de Pace consiglia normalmente ai suoi assistiti. Oltre al divorzio consensuale, opta anche per delle scelte che mirano a tutelare principalmente i figli. A tal proposito, infatti, pare che la megavilla all’Eur, da molti definita la Casa Bianca di Roma, potrebbe essere data ai figli proponendo una soluzione particolare ai genitori.

Quale futuro per Totti e Ilary? Ecco cosa potrebbe accadere con la villa

Anna Maria Bernardini de Pace potrebbe dunque proporre di lasciare la villa all’Eur, che pare conti venticinque stanze, ai tre figli Christian, Isabel e Chanel. Cosa comporterebbe questa scelta in termini legali e anche genitoriali? Una soluzione molto semplice: che sia Francesco Totti che Ilary si alternino. Questo implicherebbe che sia l’ex calciatore che la conduttrice continuerebbero a vivere nella casa garantendo una continuità in termini di casa ai figli, alternandosi però e trascorrendo per questo un periodo uno e un periodo l’altra. Sicuramente sia Totti che la Blasi, che intanto ha mostrato un topless da urlo, hanno principalmente a cuore le sorti dei figli oltre che quelle dei rispettivi patrimoni, motivi per cui ci auguriamo sinceramente che possano trovare una strada meno tortuosa.