Francesco Totti nel mirino dell’antiriciclaggio: “Milioni usati per scommesse”

Gianluca Di Fuccia
  • Esperto di Oggi è un altro giorno, Grande Fratello Vip, Amici, Uomini e Donne, Tale e Quale Show, Ballando con le stelle, Isola dei famosi, Gossip, Attualità
04/01/2023
Francesco Totti nel mirino dell’antiriciclaggio: “Milioni usati per scommesse”

Francesco Totti al centro di una clamorosa indagine finanziaria: incubo senza fine

Sono in arrivo ulteriori complicazioni per lo storico capitano della Roma. E’ un inizio d’anno davvero spiacevole per Francesco Totti, ritrovatosi di nuovo al centro di una problema di grande rilievo. Il 2022 è stato di sicuro un anno difficile per lui, a causa della ormai discussa separazione da Ilary Blasi. Tuttavia, questa volta, ad inchiodarlo con le spalle al muro non è la diatriba sentimentale oppure la questione sulla divisione dei beni con l’ex moglie. Come riportato dal quotidiano La Verità, infatti, per lo storico capitano della Roma, che in questo momento si trova in una crociera lussuosa con la sua nuova e ormai nota fiamma Noemi Bocchi, sono state programmate delle minuziose indagini da parte della sezione Antiriciclaggio. Numerosi i controlli in atto a causa del massiccio guadagno del calciatore che sembrerebbe essere pieno zeppo di milioni investiti per le scommesse.

Ritrovato un prestito improduttivo sui conti di una coppia di coniugi: società operanti nel settore scommesse

Dalle segnalazioni e dai confronti effettuati dalle autorità competenti, l’ultimo campanello d’allarme messo in evidenza corrisponderebbe alla data di Agosto 2022. Si tratterebbe dunque di una somma di denaro improduttiva, pari a ottantamila euro e accreditata sul conto di una donna pensionata che ha residenza ad Anzio. In seguito, è stato ritrovato anche un conto cointestato con la figlia, legato alla società Sport e Salute messo sotto controllo dal ministero dell’Economia. Tutto normale se non fosse che nel medesimo giorno quella somma di denaro è stata spostata dal conto della donna pensionata a uno cointestato con il marito, un dipendente del ministero dell’Interno e fedele amico di Francesco Totti, e per finire, ancora una volta sul conto personale del marito della donna. Le indagini non si fermano di certo e a furia di fare controlli, oltre allo scambio di denaro effettuato dalla coppia sopracitata, sono stati scoperti fino dei trasferimenti mensili al caro amico di Totti da parte della moglie, che prendono ironicamente l’appellativo di bonifici domestici. Questi ultimi provengono esattamente da società operanti nel settore delle scommesse online: Malta limited terrestre, la Malta limited online e la Sa.Pa. Srl.

Francesco Totti, bonifici sospetti anche sui conti cointestati con Ilary Blasi

Come si evince da quanto riportato sopra e dal quotidiano La Verità, tra i movimenti finanziari riguardanti la coppia sopracitata, ci sarebbero inoltre, anche degli assegni bancari per una somma di denaro pari a 445mila euro. Secondo l’analisi della sezione Antiriciclaggio, Francesco Totti avrebbe fatto la sua apparizione all’interno di questa diatriba finanziaria già nell’anno 2020.

Gli esperti stanno tentando di fare luce sulla vicenda a causa delle innumerevoli irregolarità riscontrate nei conti dello storico capitano della Roma. L’occhio è caduto inevitabilmente anche su due conti di grande rilievo: uno cointestato l’ex moglie, Ilary Blasi e l’altro cointestato con il precedente team manager della Roma, Manuel Zubiria Furest.