Francesco Giorgino via dalla conduzione dopo 30 anni: “Fuori dal Tg1”

Simona
  • Autrice esperta di gossip
12/07/2022
Francesco Giorgino via dalla conduzione dopo 30 anni: “Fuori dal Tg1”

Tg1, addio alla conduzione di Francesco Giorgino: ecco dove lo rivedremo

Francesco Giorgino è uno dei volti storici del Tg1, uno dei telegiornali più seguiti nel nostro Paese. La sua voce autorevole e sapiente ha annunciato agli italiani numerosissime notizie sia belle che brutte, informando i nostri territori per più anni. Tuttavia, negli ultimi tempi il giornalista è finito al centro dell’attenzione a causa della sua particolare posizione all’interno del Tg. L’uomo, infatti, secondo le voci che da tempo circolano, si sarebbe rifiutato di condurre la rassegna del mattino della rete. Questa, secondo i rumors, sarebbe stata la motivazione che avrebbe spinto Monica Maggioni a rimuoverlo dalla conduzione dell’edizione delle 20 del telegiornale, dopo esattamente 20 anni. I colpi di scena, però, si sono susseguiti perchè, a quanto pare, il giornalista sarebbe stato definitivamente rimosso proprio dal Tg1 e non solo da quella particolare edizione.

Il nuovo ruolo del giornalista, dalla conduzione all’editoria: il comunicato ufficiale

I chiarimenti del caso non hanno tardato ad arrivare e da poco è stato emanato un comunicato ufficiale che ha chiarito la questione. “Care colleghe e cari colleghi, la direttrice Maggioni ci ha comunicato che dal 14 luglio il vicedirettore Francesco Giorgino andrà alla Direzione editoriale per l’offerta informativa…“, queste sono le parole da parte della dirigenza dell’emittente televisiva. Dunque, Giorgino non sarà più alla conduzione del Tg ma passerà all’editoria per un ruolo nuovo e altrettanto importante. “Il collega, che lascia la nostra testata dopo circa 20 anni, gli auguri sinceri di buon lavoro da tutta la redazione e in bocca al lupo per questa nuova esperienza professionale“, i colleghi hanno salutato l’amico con cui hanno lavorato per ben due decenni.

Il telegiornale al centro delle polemiche: dalle giornaliste alle notizie

Nelle ultime ore non si sono placate le polemiche contro il Tg1: numerose, infatti, vengono rivolte nei confronti delle notizie comunicate negli ultimi tempi. Al centro delle polemiche, l’apertura del Tg delle ore 20 dell’11 luglio 2022: in quelle ore, infatti, al Quirinale si stava tenendo un confronto importante tra Mario Draghi e Sergio Mattarella dopo le ultime tensioni e frizioni all’interno dell’esecutivo. Il Tg, dunque, è stato accusato di aver dedicato l’apertura ai mondiali del 1982 e non all’imminente crisi di Governo. Altre polemiche, ancora, riguardano altre due giornaliste. Anche loro, infatti, come Giorgino si sono rifiutate di condurre la rassegna mattutina delle 6.30. In questo caso, una giornalista è stata assegnata all’edizione delle 13 dello stesso Tg; all’altra, invece, è stata affidata la conduzione di un programma che vedremo nell’autunno di RaiTre.