Francesco Chiofalo, paralisi temporanea ed effetti collaterali: “E’ stato il tumore”

Francesca Di Stasio
  • Esperta dei più seguiti programmi Mediaset, di gossip, trash, personaggi tv, fiction, reality show e non solo
31/08/2022
Francesco Chiofalo, paralisi temporanea ed effetti collaterali: “E’ stato il tumore”

Il fidanzato di Drusilla Gucci ha aggiornato i followers sulle sue condizioni di salute spiegando cosa ha avuto

Nei giorni scorsi Francesco Chiofalo dopo una serata in un locale in Sicilia ha avuto un malore ed è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso di Catania. L’ex concorrente de La pupa e il secchione non riusciva più a camminare ed è stato costretto a spostarsi dapprima su una sedia a rotelle, poi con l’aiuto delle stampelle. Dopo alcuni giorni di assenza, è tornato sui social e attraverso il suo profilo Instagram ha spiegato cosa ha avuto raccontando della paura vissuta quando credeva di essere rimasto paralizzato.

Francesco Chiofalo dopo il ricovero in ospedale: “Mi sentivo bene, poi mi si è paralizzato il braccio e la gamba destra”

Francesco Chiofalo ha raccontato: “Mi sentivo bene, poi mi si è paralizzato il braccio e la gamba destra”. E poi ancora ha aggiunto: “Dopo pochi secondi hanno iniziato a tremare come se avessi il morbo di Parkinson. Mi è preso un colpo, così hanno deciso di chiamare un’ambulanza e farmi trasportare d’urgenza in ospedale”. Il fidanzato di Drusilla Gucci ha spiegato che questa paralisi gli è durata quattro giorni e la cosa più pesante era non riuscire a camminare e doversi spostare su una sedia a rotelle. Francesco ha poi preferito essere ricoverato a Roma, nella sua città, dove ci sono i suoi affetti e dove ha potuto contare sulla vicinanza e sul supporto di Drusilla.

L’ex concorrente de La pupa e il secchione: “Sembra che questa cosa sia successa come effetto collaterale dell’operazione al cervello”

Francesco Chiofalo ha detto di aver vissuto un incubo durato quattro giorni e che ad un certo punto ha pensato al peggio. “Cavolo, ci sono rimasto”, ha aggiunto di aver creduto. Una situazione che lo ha portato a stare male psicologicamente. E poi ancora ha dichiarato: “Ho detto: Sono rimasto così, sono rimasto invalido.” Il malore sembra sia stato una conseguenza dell’operazione al cervello che ha avuto qualche anno fa per asportare il tumore benigno. Potrebbe dunque essere stata la camera d’aria che gli è rimasta nel cranio dopo l’intervento che va a creare della pressione al cervello, ma potrebbe anche non c’entrare nulla ed essere semplicemente un’infiammazione dei nervi. Chiofalo che sta facendo tutti i dovuti controlli: analisi, risonanze magnetiche, elettroencefalogramma, prelievi di midollo per capire se può risuccedere una cosa del genere ha tirato un sospiro di sollievo quando: “Fortunatamente non sembra che io debba operarmi un’altra volta alla testa. Sarebbe stata una notizia per me psicologicamente devastante”.  Francesco Chiofalo ha concluso il messaggio dicendo che ora sta bene e si è ripreso. Poi, ha ringraziato tutti per i bellissimi messaggi che gli sono arrivati in questi giorni.