Francesca Chillemi: “Ero una ragazza ferita”, verità su Che Dio ci aiuti 7

Vincenzo Pennisi
    Autore e giornalista esperto di sport, Festival di Sanremo e Grande Fratello Vip
12/01/2023
Francesca Chillemi: “Ero una ragazza ferita”, verità su Che Dio ci aiuti 7

L’attrice rivela il cambiamento del suo personaggio in Che Dio ci aiuti

Il momento tanto atteso è finalmente arrivato. Francesca Chillemi torna a vestire i panni di Azzurra in Che Dio ci aiuti, fiction di Rai1 campione di ascolti e di consensi. Stasera giovedì 12 gennaio andrà in onda la prima puntata della settima stagione. E per la incantevole attrice siciliana, fin dalla prima edizione nel cast, è tempo di grandi novità. Il suo personaggio infatti assumerà un ruolo sempre più centrale, dopo che Elena Sofia Ricci ha preso la decisione di salutare la serie. Nel corso di una intervista concessa a L’Avvenire, la ex Miss Italia ha raccontato come gli autori hanno trasformato la sua Azzurra, da ragazza snob e antipatica fino alla chiamata divina che ha sparigliato le carte del mazzo:

Un personaggio di rottura che, nella sua versione iniziale, non poteva stare simpatico al pubblico. Troppo viziata. Insieme al regista e agli sceneggiatori l’abbiamo trasformata in una ragazza ferita perché non le era stato insegnato ad essere amata e ad amare

Francesca Chillemi svela il rapporto con la collega

Il testimone è pronto per essere passato. Elena Sofia Ricci lascia la tonaca e dopo sei stagioni da dominatrice assoluta si appresta a passare la palla a Francesca Chillemi nei panni di Azzurra. La novizia sarà chiamata ad affrontare un percorso di crescita immediato, fin dalla prima puntata in onda questa sera, ovviamente su Rai1. Intervistata da L’Avvenire, la nuova protagonista della serie prodotta da Lux Vide ha speso parole al miele per l’amica e collega, dopo aver già commosso nei giorni scorsi i fan: “Con lei ho un rapporto speciale: negli anni mi ha dato tanti consigli e mi ha insegnato a fare il nostro lavoro con verità e umiltà”.

La nuova protagonista parla del suo rapporto con la fede

Il rapporto che lega Francesca Chillemi alla spiritualità nasce da lontano. Come raccontato dall’attrice originaria di Barcellona Pozzo di Gotto, sebbene non sia praticante (“Anche se quando capito davanti a una chiesa mi piace entrarci”) gli insegnamenti tratti in famiglia sono valsi oro.

“È qualcosa che mi è stata passata fin da piccola da mia nonna Ciccina, quella a cui devo il mio nome. Ancora oggi mi capita di recitare alcune preghiere in siciliano che mi ha insegnato lei” ha raccontato l’artista a L’Avvenire . E nel corso di questa settima stagione di Che Dio ci aiuti, per l’attrice, sarà tempo di mettere in pratica quanto appreso.