Flavio Insinna furioso con la Rai? C’entra l’allungamento di Reazione a catena

Francesca Di Stasio
  • Esperta dei più seguiti programmi Mediaset, di gossip, trash, personaggi tv, fiction, reality show e non solo
19/01/2023
Flavio Insinna furioso con la Rai? C’entra l’allungamento di Reazione a catena

Il conduttore sarebbe su tutte le furie dopo la decisione presa dalla Rai sul preserale di Marco Lioni

Reazione a Catena, quiz condotto da Marco Liorni che intrattiene i telespettatori Rai d’estate, sembra piaccia molto al pubblico a giudicare dagli ottimi risultati ottenuti in termini di ascolti. Andato in onda fino a fine ottobre scorso, ha raggiunto il 30% di share. Proprio alla luce di questi dati, l’Azienda di Viale Mazzini avrebbe deciso di prolungare la sua messa in onda sottraendo puntate a L’Eredità. Come avrà preso Flavio Insinna quella che per ora resta un’indiscrezione? Stando a quanto riportato sull’ultimo numero del settimanale Oggi sarebbe “furioso” con la Rai.

Reazione a Catena in onda fino a dicembre 2023?

Sarebbero dunque in arrivo importanti cambiamenti nella fascia preserale di Rai uno. Sempre sul settimanale citato prima si legge: “Dopo diciassette anni, “Reazione a Catena” si prepara ad avere una durata di ben 6 mesi nel 2023, proseguendo la sua corsa fino al 17 dicembre”. Flavio Insinna si ritroverebbe dunque a dover dividere metà dell’anno televisivo con il suo collega Marco Liorni. Se la notizia venisse confermata, slitterebbe e non di poco l’inizio de L’Eredità che andrebbe in onda con la ventunesima edizione, da fine dicembre, fino ai primi di giugno, quando avverrebbe il passaggio di testimone.

I due conduttori si contenderanno la fascia preserale di Rai uno?

Come già detto, per il momento si tratta solo di indiscrezioni che ancora non hanno trovato alcuna conferma, almeno per quanto riguarda la reazione avuta da Flavio Insinna. Il prolungamento del programma invece  sarebbe certo. Sulla messa in onda della prossima stagione, sul sito ufficiale della Rai, si legge infatti già da tempo  “La nuova edizione aprirà i battenti il 5 giugno 2023 per chiuderli il 17 dicembre 2023”.

Flavio Insinna che vorrebbe rivoluzionare L’Eredità e Marco Liorni si contenderanno dunque la fascia preserale di Rai uno? Di sicuro, entrambi i loro programmi sono campioni d’ascolti e quindi una garanzia per la Rai che non se li lascerà di certo sfuggire e avrebbe optato per la messa di onda di sei mesi e sei mesi. Intanto, le iscrizioni per la nuova edizione si sono già aperte sul sul sito di Rai Casting, per tutti coloro che aspirano a partecipare al popolare quiz che a quanto pare farà compagnia ai telespettatori fino al prossimo Natale. Che aggiungere ancora. Non resta che aspettare ulteriori notizie e indizi a conferma e smentita dell’indiscrezione pubblicata da Oggi.