Emma Marrone e la feroce lite con Davide Maggio: un famoso regista la difende

Simonetta Viola
  • Uomini e Donne, Isola dei famosi
  • Autrice esperta di fiction e serie tv
10/02/2022
Emma Marrone e la feroce lite con Davide Maggio: un famoso regista la difende

Arriva la difesa di un noto regista ad Emma Marrone dopo il commento di Davide Maggio

Da giorni, ormai, tiene banco lo scontro tra Emma Marrone e Davide Maggio. Quest’ultimo, nello specifico, si è reso protagonista di un commento che ha fatto il giro del web ed è stato anche tacciato di body shaming. Il giornalista ha, infatti, commentato il look al Festival di Sanremo della cantante salentina affermando che le calze a rete indossate non erano adatte in quanto le gambe di Emma sarebbero troppo formose. Questo commento ha subito scatenato l’ira funesta del web ed il commento della stessa cantante. Quest’ultima, infatti, ha invitato tramite i suoi canali social tutte le donne a fregarsene dei commenti ricevuti e ad essere semplicemente loro stesse a prescindere dalla condizione fisica. Questa risposta ha rinfrancato il web che ha mostrato fin dall’inizio un grande appoggio ad Emma. Ad oggi, arriva l’appoggio alla cantante di un famoso regista che con lei ha collaborato in passato.

Emma Marrone difesa da Gabriele Muccino contro il gesto di Davide Maggio

A prender le difese di Emma Marrone è arrivato il commento del famoso regista Gabriele Muccino. Con quest’ultimo, infatti, la cantante salentina ha avuto modo di collaborare in passato. Insieme hanno, infatti, lavorato al film “A casa tutti bene”. Le parole del regista sono astate assolutamente lapidarie: “Ma chi sono questi uomini che si esprimono così?! Io sono uomo ma non riesco nemmeno a comprendere l’espressione.” Muccino ha lasciato a Twitter l’onere di veicolare il proprio pensiero sulla questione in esame.

Gabriele Muccino difende Emma Marrone e contro Davide Maggio afferma: “Sono piccoli uomini”

Infine, Gabriele Muccino ha completato il suo pensiero sul gesto di Davide Maggio contro Emma Marrone sempre su Twitter. Il suo cinguettio ha, infatti, raccolto grandi consensi nella community. Le sue parole: “Dico sul serio. Con quale sguardo osservano il mondo?! Cosa vedono che io non vedo?! Sono piccoli uomini, Emma. Piccoli uomini parlanti.” Lapidaria e decisa quindi la difesa del famoso regista in merito alla questione body shaming.