Emanuele Di Stefano, set di Noi siamo leggenda: “Distrutta ogni mia certezza”

Denis Bocca
  • Esperto di Uomini e Donne, Verissimo e Grande Fratello
  • Autore esperto delle fiction Un professore e Noi siamo leggenda
11/12/2023
Emanuele Di Stefano, set di Noi siamo leggenda: “Distrutta ogni mia certezza”

Emanuele Di Stefano parla della sua esperienza sul set: “Mi ha fatto ricominciare da capo”

Le esperienze sul set sono sempre molto forti quando le si vive in prima persona. Quello che è successo a Emanuele Di Stefano, nonostante non fosse un esordiente assoluto, è davvero incredibile perché come ha raccontato lui stesso in una lunga intervista rilasciata a TheWom.it: “Noi siamo leggenda mi ha fatto ricominciare da capo. Ha distrutto ogni mia certezza”, e ha anche dovuto trovare la forza e il modo giusto di ricostruirsi al meglio. Si ricorda che nella fiction di Rai2 Emanuele Di Stefano interpreta il personaggio di Massimo che scopre di avere un superpotere ovvero le mani incandescenti.

Noi siamo leggenda su Rai2: le emozioni di Massimo “sono forti e tante”

Emanuele Di Stefano è uno dei protagonisti di Noi siamo leggenda oltre a Giulio Pranno (fatta una rivelazione), Milo Roussel, Nicolas Maupas e Valentina Romani. Un cast giovane, variegato, per una fiction che è diretta da Carmine Elia (lo stesso regista di Mare Fuori). Come ha rivelato l’attore che interpreta Massimo il so personaggio “vive emozioni forti e tante” e vive tutto in maniera molto esagerata, sia in positivo che in negativo. Ricordiamo che sua madre è morta all’improvviso lasciandolo orfano e si è ritrovato ad andare a vivere con la zia con cui non ha proprio un bel rapporto. Inoltre si è macchiato di un furto che lo ha portato a guadagnare circa diecimila euro e con la metà (l’altra è andata all’amica Viola) ha fatto acquisti folli per i suoi amici.

L’attore che interpreta Massimo ha rivelato che sul set si è trovano bene con tutti

Spesso può capitare di incontrare quell’attore o quell’attrice che sul set si comporta manco avesse vinto una montagna di Oscar. Per fortuna sul set di Noi siamo leggenda Emanuele Di Stefano, che interpreta Massimo (dotato di mani incandescenti), si è trovato benissimo con tutti, sia con i più giovani sia con gli adulti. Basti pensare che hanno lavorato con Lino Guanciale, Ettore Bassi e Claudia Pandolfi, che sono veterani delle fiction Rai (e non solo).

Insomma, non c’è stata incomunicabilità sul set come invece succede all’interno della storia dove i giovani sono ancora una vola ignorati dai loro genitori oppure mal supportati o ancora si pone l’accento sulla mancanza di figure forti che siano in grado di insegnare e appassionare a una determinata materia.