Elena Morali ha rischiato l’arresto! Il racconto choc di Luigi Favoloso

Denis Bocca
  • Esperto di Uomini e Donne e Grande Fratello Vip
  • Autore esperto di Paolo Bonolis e Maria De Filippi
07/09/2022
Elena Morali ha rischiato l’arresto! Il racconto choc di Luigi Favoloso

La fidanzata di Luigi Favoloso ha rischiato di essere arrestata in Thailandia

Brutta disavventura in vacanza in Thailandia per Elena Morali e Luigi Favoloso: tutto si sarebbe potuto trasformare in un vero e proprio incubo perché una pattuglia di polizia li ha fermati e perquisiti. Trovando una vietatissima sigaretta elettronica gli agenti hanno iniziato a sequestrare i cellulari della coppia minacciando lei di metterla in galera per una notte. La vicenda si è risolta quando Luigi Favoloso è intervenuto dicendo che avrebbe pagato qualunque cifra pur di evitare problemi. Alla fine lui ha dato loro una cifra inferiore ai mille euro e sono tornati a essere liberi.

Luigi Favoloso racconta: “Una pattuglia ci ha detto che Elena Morali sarebbe finita in galera”

Il racconto di Luigi Favoloso è davvero scioccante e i followers suoi e di Elena Morali sono rimasti con il fiato sospeso per tutto il tempo: si trovavano in Thailandia, in vacanza, e mentre erano tranquilli in motorino sono stati fermati da una pattuglia di polizia. Come prima domanda gli hanno chiesto se avessero sigarette e volevano sapere se nello specifico fumassero sigarette elettroniche (trattamento riservato solo ai turisti, ha aggiunto lui nel racconto sui social). All’inizio dicono di no, ma poi, guardando nella borsa di lei, succede il finimondo. Iniziano a perquisirli “con le mani molto molto addosso” e iniziano a dire che “lei sarebbe finita in galera”. Lui decide di dire che la sigaretta è sua, per prendersi la colpa ed evitarle la galera, ma niente da fare, volevano che ci andasse a tutti i costi.

Elena Morali e Luigi Favoloso, brutta disavventura in vacanza: ora stanno bene

Al ché Elena Morali, che ha rischiato l’arresto, dice di voler chiamare l’ambasciata italiana: arma a doppio taglio perché subito la polizia li minaccia di dover pagare una multa di circa 1500 euro dopo un’intera notte passata in cella. Luigi Favoloso alla fine riesce a raggiungere un compromesso dicendo che sarebbe stato disposto a pagare qualsiasi cifra, anche il doppio. E’ stato accompagnato a un bancomat e per fortuna gli ha erogato un massimo di 750 euro a cui ha aggiunto quelli che aveva in quel momento in tasca, arrivando a un totale di 840 euro. Gli agenti li hanno accettati e finalmente la coppia è tornata libera. Hanno deciso di raccontarlo solo adesso: per fortuna tutto è bene quel che finisce bene.