E’ sempre mezzogiorno: la riflessione di Antonella Clerici tocca il cuore

Fabio Giogli
  • Esperto di Don Matteo e fiction Rai
  • Autore Esperto de L'Isola dei Famosi e programmi del daytime di Rai 1 e Canale 5
28/02/2022
E’ sempre mezzogiorno: la riflessione di Antonella Clerici tocca il cuore

Antonella Clerici, le parole sulla crisi Russia-Ucraina a E’ sempre mezzogiorno: “Triste pagina da aggiungere alla storia”

E’ lunedì. Ricomincia la settimana televisiva e, quindi, anche la programmazione del daytime. Stesso discorso vale per Antonella Clerici che, puntuale, è tornata al comando di E’ sempre mezzogiorno su Rai 1. La popolare conduttrice, ad inizio trasmissione, si è lasciata andare ad un profondo sfogo riguardante la delicata situazione internazionale che vede coinvolte Russia e Ucraina. Tacciando questa guerra come assurda, la Clerici si è detta particolarmente colpita dalle immagini che hanno fatto il giro del mondo e ritraggono bambini, donne, animali reclusi nelle metropolitane piuttosto che il suono delle sirene che richiamano le persone al coprifuoco.

Mi hanno colpito molto le sirene del coprifuoco che ci riportano ai libri di storia che pensavamo chiusi per sempre. Invece dobbiamo aggiungerci altre pagine. Questi eventi li studieremo.

E’ sempre mezzogiorno, Antonella Clerici sempre sulla crisi Russia-Ucraina: “Le persone non vogliono la guerra”

Parole che aprono a spunti di riflessione quelle pronunciate oggi, durante la puntata di E’ sempre mezzogiorno, da Antonella Clerici. La conduttrice di Rai 1, visibilmente provata dalla delicata situazione in Ucraina dopo l’invasione della Russia, si è appellata alle parole di Papa Francesco, ieri nell’Angelus, e ha concluso così:

Una certezza c’è. I civili non vogliono questa guerra. Abbiamo visto tantissime persone scendere in piazza in tutta l’Europa. Questa è l’unica forza che ci rimane. La nostra trasmissione sarà sempre improntata alla leggerezza, però, sempre pensando a questo mondo e parlandone tra di noi come in una casa, come nelle vostre case.

E’ sempre mezzogiorno, Antonella Clerici sulla crisi Russia-Ucraina dopo la bocciatura sul Ddl Zan e la polemica su Emma Marrone

Non è la prima volta che il pubblico assiste a questi monologhi iniziali di Antonella Clerici a E’ sempre mezzogiorno. La conduttrice, in diverse occasioni, si è lasciata andare ad osservazioni su accadimenti all’ordine del giorno che hanno mosso l’opinione delle persone. Basti pensare all’amarezza mostrata il giorno dopo la bocciatura del Ddl Zan e, più recentemente, la polemica su alcuni commenti del blogger Davide Maggio riguardanti gli outfit di Emma Marrone e l’ormai nota ‘gamba importante’.