Domenica In, Mara Venier bacia Claudio Baglioni: “Non avrei dovuto”

Giulia Bertaccini
  • Esperta della soap La Promessa
  • Autrice esperta di Mara Venier e Domenica In
14/05/2023
Domenica In, Mara Venier bacia Claudio Baglioni: “Non avrei dovuto”

Domenica In, Mara Venier e Claudio Baglioni si baciano

Si è concluso da poco un nuovo appuntamento con Domenica In, condotto come sempre da Mara Venier. Ospite odierno Claudio Baglioni, che è intervenuto in studio per promuovere il suo ultimo cortometraggio “Tutti su! Buon compleanno Claudio”. In questo frangente, la padrona di casa e il noto cantautore romano si sono resi protagonisti di un simpatico siparietto.  Tutto è iniziato quando zia Mara ha esclamato: “No, non ti bacio ma sei troppo simpatico. Te lo dovevo dire” Parole che hanno scatenato la reazione di Claudio Baglioni che si è alzato dalla sedia ed ha avvicinato le labbra a Mara Venier. I due a questo punto si sono scambiati un tenero bacio che ha suscitato l’ilarità generale. La conduttrice visibilmente divertita e imbarazzata ha esclamato: “Io sono timida, non avrei mai dovuto”.

Il cantautore romano parla delle sue rivincite

Nella puntata del 14 maggio di Domenica In, Mara Venier ha concesso un lungo spazio a Claudio Baglioni. L’ospitata del noto cantautore romano ha suscitato critiche ed elogi da parte dei telespettatori di Rai 1. L’uomo ha parlato della sua lunga carriera che va avanti da ormai 55 anni. A tal proposito, Claudio ha raccontato che tutto è iniziato in pizzeria quando ha capito che non voleva essere indifferente agli occhi di tutti. L’uomo infatti si è preso tante rivincite nei confronti di quegli amici che lo soprannominavano “agonia”. Per questo motivo, Claudio Baglioni ha dichiarato da Mara Venier di aver provato a meritarsi l’affetto delle persone, sebbene non abbia mai dimenticato le sue origini.

Domenica In, Claudio Baglioni ricorda la sua famiglia

Claudio Baglioni è stato l’assoluto protagonista della puntata del 14 maggio di Domenica In. In studio, il noto cantautore romano ha ricordato la sua famiglia. L’uomo ha detto che suo padre appassionato di pugilato lo portava a vedere gli incontri di boxe all’età di otto anni. A quattro anni, invece, il cantante ha detto che spesso si recava in giro per le case a suonare la fisarmonica, dove gli regalavano una patata o un’arancia. Aneddoto anche sulla madre, il cantante ha riferito a Mara Venier che la genitrice gli curava gli outfit ricordando che una volta gli fece indossare dei pantaloni celesti e una camicia rosa, tanto da farlo sembrare ‘un confetto ermafrodita’.

Un’intervista lunga due ore piene di emozioni dove si sono trattenute a stento le lacrime. Il cantante con le sue 71 primavere e i suoi 55 anni di carriera tiene ancora alta l’attenzione del pubblico di Rai 1. Non sono mancate critiche ed elogi da parte dei tanti fan che si sono riversati sia in studio che sui social.