Demi Lovato ripensa al suo pronome e sceglie il femminile: “Ho adottato lei”

Graziamaria Franchini
  • Esperta di personaggi tv e di gossip
03/08/2022
Demi Lovato ripensa al suo pronome e sceglie il femminile: “Ho adottato lei”

La cantante sembra in bilico tra il “lei” ed il “lui” e si sfoga apertamente

Demi Lovato negli ultimi anni è stata al centro di cambi repentini riguardanti la propria identità di genere, definita come fluida. La confusione sessuale  sembra una sorta di trend che sta interessando sempre più cantanti e personaggi del mondo dello showbusiness. Alla lista di influencer e vip, che in interviste e social dichiarano di voler passare dal pronome “lei” a “lui” e viceversa, si è aggiunta anche la cantante americana. L’artista di “Sorry (Not Sorry)” è tornata a parlare della propria sessualità dopo il coming out avvenuto l’anno scorso, in cui aveva confermato di preferire le donne agli uomini e che da questi ultimi desiderava solo un’amicizia. Una svolta repentina che aveva lasciato tutti di stucco, soprattutto considerati i trascorsi sentimentali di Demi, nei quali figurano ex famosissimi.

Dalle droghe alla sessualità: il lungo percorso di rinascita di Demi Lovato

Quando Demi sale sul palco, tira fuori la voce di una leonessa, ma anche fuori dalle scene sa farsi sentire. L’artista ha alle spalle una lunga e tormenta storia di dipendenza dall’alcol e dalle droghe, un vortice distruttivo dal quale è uscita dopo molti anni soltanto grazie alla terapia. L’autoaccettazione per lei è sempre stato un punto dolente, ma sebbene dichiari di aver raggiunto quella fisica (Demi ha sempre avuto un fisico curvy ed è stata bersagliata dal body shaming come Vanessa Incontrada), l’autoaccettazione sessuale sembra ancora lontana. Appena un mese addietro, la popstar si era dichiarata non binaria, volendo dunque che nei suoi confronti fosse usato il tipico pronome “loro”. Ma recentemente, durante un podcast, ha fatto dietrofront: “In realtà ho adottato di nuovo il pronome lei. L’ho fatto perché sono in costante cambiamento, alla fine sono proprio fluida. Un anno fa sentivo che la mia energia era bilanciata tra il maschile e il femminile, così che quando mi sono trovata di fronte alla scelta di entrare in un bagno e ho letto “donne” e “uomini”, non mi sentivo come se ci fosse un bagno per me, perché non mi sentivo necessariamente una donna. Non mi sentivo nemmeno un uomo. Mi sentivo solo un essere umano

Demi Lovato si espone pubblicamente: “Datemi del lei”

I fan cominciano a non capirci più nulla, e non è l’unico caso perché, come abbiamo detto all’inizio, questi continui cambiamenti di identità interessano un sacco di celebrità. Tuttavia c’è anche da dire che Demi è giovane ed è normale che stia ancora cercando sé stessa, anche se in base alle sue parole si sente fluida. La cantante non ha fatto mistero delle nuove scelte sul proprio profilo Instagram ed ha aggiunto anche queste frasi: “Mi sentivo umana, né donna e nemmeno uomo, soltanto una persona. ‘Loro’ era ciò che mi rappresentava in quel periodo, ma le cose cambiano. Si tratta solo di sentirti umano nel profondo. Recentemente, mi sento più femminile, quindi adesso potete usare il femminile quando vi rivolgete a me”.