Claudio Cera, concorrente Over 25 di X Factor 5 (foto e video)

Pubblicato da Giorgia Iovane Giovedì 10 novembre 2011

Arisa ha deciso di puntare su Claudio Cera, 25enne romano che lavora come barista in uno degli Ikea della Capitale. Ha iniziato a cantare a nove anni per una recita scolastica e non ha più smesso. Beh, la sua biografia su MySpace dice in realtà che la recita l’ha fatta a 12 anni: prime discrepanze nella biografia, come per i cantanti famosi?

Claudio Cera è nato il 7/11/1986: ha appena compiuto 25 anni e così entra nella squadra Over 25 di Arisa. La musica è sempre stata la mia passione, scrive sul suo profilo MySpace dove racconta di aver iniziato a causa di una recita scolastica per la quale gli era stato chiesto di cantare un pezzo del musical I Sette Re di Roma di Proietti. Da quel momento ho capito che cantare forse poteva essere un mio dono e ho cominciato a studiare, prima in una scuola di quartiere per approdare poi nel 2005 al Cinecittà Campus dove ha studiato con Tosca e Maria Grazia Fontana (nota al pubblico perché ex docente di Amici). A loro devo molto – scrive Claudio – mi hanno fatto capire moltissime cose, dalla tecnica all’anima della voce. Noi siamo solo strumenti e ci facciamo giudare dalla melodia.
 
Ma la strada sembrava troppo in salita: Ma perché non riesco ad andare avanti – scrive Claudio sul blog di MySpace il 1° gennaio 2006 – eppure mi sprono, mi sacrifico, viaggio, metto tutto me stesso. Sono me stesso…Forse non ne vale la pena….il mio sogno andrà avanti fino a che corpo e voce me lo permetteranno.
 
Sono seguiti provini per concorsi canori, audizioni per Amici e X Factor (senza successo), quindi l’ingresso nel 2008 all’Accademia Corrado Pani di Claudio e Pino Insegno, andando poi in scena nel 2009 con Non è un paese per Musical.
 
Alla fine è arrivata la grande occasione di X Factor 5, come sperava al termine di quella nota triste del gennaio 2006: So che vincerò e quel giorno so che esiste e là che mi aspetta…arrivo….un altro po’ e sorriderò anche io. E ancora, in coda al suo profilo MySpace, scrive: Auguratemi buona fortuna… e attendete che questa bomba ESPLODA!!!!
E’ l’occasione giusta.
 

 
Di seguito la sua scheda ufficiale e il suo video di presentazione.
 
CARTA D’IDENTITÀ
Nome: Claudio Cera
Luogo e data di nascita: Roma, 7 novembre 1986
Altezza: 191
Peso: 93 Kg.
Occhi: marroni
Capelli: marroni
Segni particolari: bello
Animali domestici: due cagnolini, i miei bimbi pelosi Will (un breton) e Lola (una piccola e faticosa jack russel)
Segno zodiacale: scorpione
 
CURIOSITÀ
Qual è il tuo rapporto con lo sport?
Pallavolo e danza.
Cosa fai nel tempo libero?
Canto ed esco con gli amici.
Segui la moda o non te ne frega niente?
Seguo la moda ma mischiandola con le mie idee, quindi direi poco e niente.
Cosa ti diverte?
Le persone allegre e chi ama ridere.
Cosa non sopporti?
L’ipocrisia e la falsità. Meglio una brutta verità.
Sogni nel cassetto?
Cantare davanti a un pubblico che attende solo me… Speriamo bene!
Sei innamorato?
Sì tantissimo.
Il tuo colore preferito?
Nero e turchese.
Il tuo luogo preferito?
Gran Canaria, l’oceano mi incanta.
Cosa faresti pur di affermarti nel mondo della musica?
Mi impegnerei dando anche il sangue e sono sicuro che ci riuscirò!
Cosa ti piacerebbe si dicesse di te come artista?
Non so di specifico cosa, ma sicuramente che si noti la mia umiltà e la mia semplicità. Ma se mi si dovesse dare un aggettivo, sarebbe versatile.
Una frase, una canzone, un libro, un film che ti accompagna o che ti rappresenta:
Il film Cruel Intention, ma più che rappresentarmi è un film che mi ha accompagnato per tutta l’adolescenza.
Un tuo personalissimo slogan:
‘La vita è come una scatola di cioccolatini. Non sai mai quello che ti capita’, tratto da Forrest Gump.
 
IDENTIKIT MUSICALE
A che età hai cominciato a cantare?
A 12 anni
C’è qualcuno che non ha mai smesso di credere in te?
Sì, i miei e le persone più strette come amici e morosa.
Un concerto per te memorabile:
Elisa soundtrack
Canzoni portate al provino:
Set fire to the rain di Adele, Oggi sono io di Alex Britti, Mentre tutto scorre dei Negramaro, Costruire di Niccolò Fabi.
Qual è stato il giudizio di ogni singolo giudice?
Sì tutti e quattro! Cosa che ancora non mi sembra vera!
Cavalli di battaglia:
Set fire to the rain di Adele e Costruire di Niccolò Fabi.
Il voto che ti dai come cantante:
8
Le cinque canzoni più importanti della tua vita:
1) Adagio di Lara Fabian: una canzone che adorava sentirmi cantare mia nonna scomparsa otto anni fa.
2) Costruire di Niccolò Fabi: una canzone che mi rappresenta al 100 per cento.
3) The waves di Elisa: canzone che mi fece innamorare del mio amore.
4) (I can’t get no) satisfaction dei Rolling Stones: canzone che mi carica ogni volta che l’ascolto.
5) Someone like you di Adele.
 

Flash Required

Flash is required to view this media.

Download Here.