Chiara Ferragni, esplode un nuovo caso: non ha pagato il conto di un noto hotel?

Vincenzo Pennisi
    Autore e giornalista esperto di sport, Festival di Sanremo e Grande Fratello Vip, fiction italiane
03/02/2024
Chiara Ferragni, esplode un nuovo caso: non ha pagato il conto di un noto hotel?

Chiara Ferragni nel mirino del Codacons per il soggiorno all’Hotel de Mascognaz

Una nuova bufera (questa volta di neve) ha travolto Chiara Ferragni. Nei giorni scorsi l’influencer ha pubblicato su Instagram uno scatto dalla Valle d’Aosta dove ha trascorso una notte presso il lussuoso Hotel de Mascognaz a Champoluc. La struttura ha ovviamente gradito e chiesto di poter condividere il post sul proprio account Instagram, nella speranza di avvicinare ulteriore clientela e pubblicizzare l’albergo. Ma dopo qualche ora, stando alla ricostruzione di Gambero Rosso, ha dovuto rimuoverlo perché riempito da insulti contro l’imprenditrice digitale. A sollevare un nuovo polverone è il fatto se la Ferragni abbia davvero pagato la sua suite e a quale costo. Un elemento importante dato che dall’analisi delle fatture e dei pagamenti si può anche risalire alla scritta «no adv» (no pubblicità, ndr) sotto al suo video e ai suoi post per stabilire se sia lecita oppure no.

Il Codacons chiede le fatture della camera di Chiara Ferragni

In seguito alla notte trascorsa da Chiara Ferragni all’Hotel de Mascognaz, a sollevare dubbi ci ha pensato il Codacons, che ha chiesto di poter mettere dare un’occhiata alle fatture: “A seguito dei tanti dubbi sollevati dai cittadini, abbiamo deciso di presentare un’ istanza d’accesso all’Hotellerie de Mascognaz, affinché fornisca i documenti circa il pagamento del soggiorno da parte della Ferragni, per capire la natura dei rapporti tra l’influencer e l’hotel”. Inoltre il Codacons ha chiesto delucidazioni riguardo alla tariffa applicata all’imprenditrice digitale per i servizi fruiti. Fonti interne all’hotel valdostano hanno poi fatto sapere che non avrebbero potuto mostrare alla redazione del gruppo editoriale multimediale enogastronomico italiano le fatture, ufficialmente per una “questioni di privacy”. Ma se il saldo della camera è avvenuta, esiste un problema di privacy?

L’hotel che ha ospitato Chiara Ferragni decolla?

L’Hotel de Mascognaz a Champoluc, che in prima battuta era stato assalito dagli haters di Chiara Ferragni, ha poi raccolto i frutti dell’ospitata. La presenza dell’influencer presso la struttura di lusso ha infatti garantito un riscontro economico e di popolarità non certo indifferente all’hotel. Prima le critiche e gli insulti, poi il pieno di followers e prenotazioni.

È quanto accaduto all’albergo di Champoluc finito qualche giorno fa al centro di una shitstorm per aver ospitato la moglie di Fedez. L’hotel è improvvisamente diventato ora popolarissimo e richiestissimo. E anche questa volta, l’effetto Ferragni, nel bene o nel male ha colpito ancora. Ma il Codacons continua a inseguirla.