Chi è Jasmine Trinca, Ida di La storia: età, vita privata, film, fiction

Simonetta Viola
  • Esperta della soap Il paradiso delle signore
  • Autrice esperta di Uomini e Donne e Grande Fratello
08/01/2024
Chi è Jasmine Trinca, Ida di La storia: età, vita privata, film, fiction

Tutto ciò che vi è da sapere sulla strepitosa Jasmine Trinca: biografia e filmografia

Proprio stasera su Rai1 a partire dalle 21:30 andrà in onda la miniserie in quattro puntate La storia. Tratta dal romanzo omonimo di Elsa Morante, infatti, tratta di Ida Ramundo, giovane insegnate delle scuole elementari di origine ebree durante la Seconda Guerra Mondiale. Come immaginabile, il ruolo da interpretare è particolarmente tosto, ma nulla che l’attrice di successo Jasmine Trinca non possa affrontare nel migliore dei modi. Tutto nasce non appena una giovane Jasmine si diploma col massimo dei voti in uno dei Licei classici più esclusivi e più duri della capitale, il Virgilio. Lì decide di partecipare ai provini di quello che ai tempi era il suo idolo, Nanni Moretti. Si tratta di un ruolo per un attrice senza alcuna esperienza per La stanza del figlio. Dopo oltre 2500 provini arriva il suo turno ed è decisamente la scelta giusta. Tanto che la sua interpretazione nel film le varrà La palma d’oro al Festival di Cannes nel 2001. La sua interpretazione da esordiente sarà così apprezzata da pubblico e critica da valerle la candidatura sia al David di Donatello che al Nastro d’argento alla migliore attrice non protagonista e vincendo il Ciak d’oro alla migliore attrice non protagonista, il Globo d’oro alla miglior attrice esordiente della Stampa Estera e il Premio Guglielmo Biraghi ai Nastri d’argento 2001.

Jasmine Trinca, un vero e proprio talento del cinema: tutti i premi della sua carriera

Come anticipato, Jasmine Trinca sarà la protagonista della fiction La storia, miniserie tratta dal romanzo omonimo di Elsa Morante. La professionista ha avuto modo di dimostrare negli anni il suo innato talento tanto da acquisire una grande quantità di premi e di candidature nelle migliori competizioni cinematografiche. Solo per citarne alcune: candidatura al David di Donatello come migliore attrice non protagonista per La meglio gioventù, Sulla mia pelle, Il Caimano. Vince un David di Donatello come migliore attrice protagonista, invece, per Fortunata nel 2018. Vince due Globi d’oro come migliore attrice protagonista per Miele e Croce e delizia. E ancora vince il Nastro d’argento come migliore attrice protagonista per La meglio gioventù, Un giorno devi andare e Miele, Fortunata e La Dea Fortuna. Una carriera a dir poco sfavillante intercalata da partecipazioni ai più importanti Festival Cinematografici mondiali. La ricordiamo per aver ricevuto il Premio Marcello Mastroianni per Il grande sogno al Festival di Venezia 2009 e per la miglior interpretazione per Fortunata al Festival di Cannes 2017.

Jasmine Trinca, attrice di successo: e la vita privata?

Infine, l’attrice nata a Roma il 24 aprile 1981 è sempre stata una vincente. Studentessa modello al liceo, si iscrisse all’università con il sogno di diventare archeologa. Proprio alla Sapienza, nonostante non completò gli studi per dedicarsi anima e corpo alla carriera da attrice, conobbe quello che sarebbe diventato suo marito, Antonio Piarulli. Da quest’ultimo ebbe una figlia che chiamò Elsa in onore della Morante di cui interpreta il personaggio principale di uno dei romanzi più discussi del ‘900.

Attualmente, l’attrice risulta essere single e non vi sono informazioni ulteriori riguardo la sua vita privata. Ciò che si sa è che si è separata dal marito e padre di sua figlia e che non ha ulteriori frequentazioni. Un’attrice di successo dal carattere forte che interpreta donne ancora più stoiche. Non rimane che ammirare la sua nuova interpretazione nella miniserie La storia che andrà in onda stasera.