Cher, lutto devastante: è morta la mamma Georgia Holt, cause del decesso

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Grande Fratello Vip, Amici e Uomini e Donne
12/12/2022
Cher, lutto devastante: è morta la mamma Georgia Holt, cause del decesso

Georgia Holt morta a 96 anni: era la mamma della star del pop

E’ arrivata una notizia devastante per tutti i fan della musica e del mondo dello spettacolo: è venuta a mancare Georgia Holt, madre della stella del pop Cher. La donna aveva 96 anni e ha avuto una carriera davvero unica, visto che è stata attrice, cantante, cantautrice e anche modella. “Mom is gone” (“mamma se n’è andata”), con queste parole la figlia ha annunciato la scomparsa dell’amata madre sui social, in particolare su Twitter. La cantante era molto legata alla donna e negli ultimi due anni e mezzo si è sempre impegnata al massimo per evitare che contraesse il Covid. A settembre la Holt era stata ricoverata per una polmonite che aveva destato grande preoccupazione in Cher, tant’è che si scusò sui social per non essere stata molto presente. Dopo quell’episodio sembrò riprendersi, fino alla tragica notizia arrivata in queste ore.

Chi è la figlia di Georgia Holt: la star del pop che ha superato il successo della madre

E’ con grande tristezza che Cher ha annunciato su Twitter la morte della madre, a cui era molto legata anche artisticamente oltre che dal punto di vista affettivo. Nata nel maggio del 1946, può vantare una carriera lunga oltre sessant’anni durante la quale è diventata un’icona della cultura pop, con milioni e milioni di dischi venduti. Cher inoltre è considerata una delle icone femminili del mondo gay più riconosciute e influenti, come riportato anche dalla rivista Out Magazine in tempi recenti.

Tutto sulla mamma di Cher: una carriera straordinaria tra musica e spettacolo

Georgia Holt è nata nell’Arkansas, Stati Uniti d’America, nel giugno del 1926 e sin dalla giovane età ha mostrato grande estro artistico. La sua carriera di cantante è cominciata quando aveva solo 10 anni, vincendo molte competizioni e mettendosi in grande evidenza. Negli anni ’80 ha anche registrato un album country dal titolo Honky tonk woman, uscito però solo nel 2013 quando ci ha rimesso mano insieme alla figlia Cher intitolandolo I’m giusta your yesterday.

Nello stesso periodo ha preso parte al documentario Dear Mom, love Cher, e inoltre aveva preso parte al format americano Drag Race (poi arrivato anche in Italia) insieme al nipote Chaz Bono, anch’egli transessuale. Georgia Holt ha preso parte a vari programmi, tra. cui The Adventures of Ozzie and Harriet, I love Lucy e Jane Wyman presents the fireside theater con la prima moglie di Ronald Reagan. La Holt ha preso parte anche a varie pellicole cinematografiche tra cui A life of her own, Watch the birdie, Grounds for marriage e Father’s little dividend.