Carlo Conti confessa sul passato con il trio storico: “Sono stato un dongiovanni”

Sara Barbieri
  • Esperta di Uomini e Donne, Amici e Grande Fratello Vip
16/11/2022
Carlo Conti confessa sul passato con il trio storico: “Sono stato un dongiovanni”

Carlo Conti torna a parlare del trio formato con Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni

Reduce da un enorme successo al timone di Tale e quale show, Carlo Conti ha concesso una lunga intervista al Corriere della Sera in cui ha parlato del suo passato, della sua carriera e delle sue amicizie. E proprio per quanto riguarda l’amicizia, il conduttore è tornato a parlare del trio esilarante formato con Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello. I tre toscanacci sono sempre stati inseparabili sin da ragazzini e hanno condiviso insieme le tappe più importanti delle loro vite. Dopo il tour teatrale nel 2019, adesso Carlo Conti ha rammentato i vecchi tempi passati con i suoi due amici storici e a questo punto ha rivelato che quando era più giovane, a differenza di Giorgio e Leonardo, lui soffriva di “dongiovannite”. “Sono stato un dongiovanni” – ha difatti spiegato Conti.

Carlo Conti su Pieraccioni e Panariello: “Per loro io ero l’Alberto Sordi del gruppo…”

Dopo aver ammesso di essere stato un dongiovanni in giovane età, Carlo Conti ha poi svelato al Corriere della Sera cosa pensavano allora di lui i suoi grandi amici Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni. “Per loro io ero l’Alberto Sordi del gruppo, quello che non si sarebbe mai sposato. Quando ho parlato di matrimonio non ci credeva nessuno dei due.” – ha infatti dichiarato. Quanto ai due attori comici, Carlo ha invece confessato che non erano affatto soliti comportarsi come lui. “Io non avevo mai convissuto prima, mai nemmeno uno spazzolino da denti in più a casa mia. Leonardo invece si fidanza e dopo cinque minuti va a convivere. Giorgio aspetta al massimo due mesi. Io ero il solitario, quello che stava bene da solo.” – ha poi concluso.

Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello non hanno mai avuto una lite

A tal proposito, durante l’intervista in questione, Carlo Conti ha poi affermato che con Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni non c’è mai stato un vero litigio. Per l’appunto, il presentatore ha spiegato che con lui è impossibile litigare, dato che cerca sempre di trovare pacificamente un punto di incontro senza però perdere la calma o la pazienza. In effetti, secondo Conti, quando due persone hanno un diverbio, la verità sta sempre nel mezzo e lui si sforza a cercare proprio quel ‘mezzo’.

Dunque, per questo motivo, è praticamente impossibile sentir parlare male Carlo dei suoi colleghi o più in generale di qualcuno. “Nel mio ruolo devo avere grande rispetto per tutti, specialmente per i colleghi e le colleghe, e poi davvero non conosco la parola invidia” – ha quindi dichiarato. Inoltre, Conti non è neanche un tipo rancoroso. Insomma, sceglie sempre la strada che porta ad un rapporto pacifico con gli altri.