Belen Rodriguez, la battaglia con la depressione: “Mi stava divorando”

Simonetta Viola
  • Esperta della soap Il paradiso delle signore
  • Autrice esperta di Uomini e Donne e Grande Fratello
10/01/2024
Belen Rodriguez, la battaglia con la depressione: “Mi stava divorando”

Dichiarazioni choc della showgirl argentina sul suo periodo difficile: la sua  confessione

Nelle ultime settimane è tornata alla ribalta della cronaca Belen Rodriguez per le sue dichiarazioni sui presunti tradimenti subiti da Stefano De Martino. Dopo la sua partecipazione a Domenica In in cui ha messo in chiaro tantissime cose arriva anche l’intervista al settimanale Chi in cui si apre totalmente e racconta tutto ciò che ha vissuto e le difficoltà che ha dovuto attraversare. Un’intervista cruda e schietta in cui Belen si racconta senza mezzi termini e punta il dito contro l’assenza di molte persone. Torna a parlare del suo periodo di depressione e di quanto questo l’abbia cambiata profondamente e l’abbia resa una persona profondamente fragile. Intercettata dai microfoni del settimanale Chi proprio a proposito del suo periodo di down psicologico è stata molto schietta. Le sue parole in merito: “La sofferenza mi stava divorando, ho commesso tanti sbagli e il primo è stato quello di avere smesso di credere nelle mie capacità.” E non è tutto, il suo racconto continua a porta alla luce tutte le ombre del periodo più buio della sua vita.

Belen Rodriguez parla apertamente e confessa: “Mi sono nascosta”

Come anticipato, il periodo trascorso dalla showgirl argentina non è stato affatto semplice e ha lasciato tanti strascichi. Intercettata dai microfoni del magazine Chi, Belen Rodriguez si è raccontata a cuore aperto, con un velo di malinconia e tristezza ma anche con tanta rabbia per chi in un momento di profondo bisogno l’ha abbandonata al suo destino. Le sue parole in merito: “Mi sono nascosta nei pregiudizi degli altri, ho creduto a chi mi sminuiva, mi sono sentita piccola e inutile”. Alla soglia dei quarant’anni, infatti, non è stato facile per la showgirl reagire ai segni del tempo ma soprattutto ai dinieghi che l’avanzare dell’età hanno portato con sé. E’ stata lei stessa, infatti, ad ammettere che un forte peso hanno avuto proprio le questioni legate all’avanzamento dell’età che l’hanno tenuta fuori da molti giochi in cui fino a poco tempo prima era assolutamente protagonista. Le sue parole al magazine: “Ero solo bella, ma poi anche la bellezza svanisce. La bellezza risiede nella luce ma, a 40 anni, la bellezza esteriore inizia a salutarti. Per quanto mi voglia bene, non sono quella che ero a 20 anni.”

Parole forti quelle di Belen Rodriguez, arriva la denuncia: “Un paese maschilista”

Infine, nel suo sfogo dirompente la showgirl argentina ha avuto modo di lasciare alla penna del settimanale Chi alcune dichiarazioni molto forti riguardo il periodo appena trascorso. Sempre più disgustata dall’essere rimasta sola e dal comportamento di quelli che si dichiaravano amici oltre che di un paese che prima l’ha innalzata e poi dimenticata Belen Rodriguez ha rilasciato delle dichiarazioni molto forti. Le sue parole al settimanale Chi:

“E, soprattutto in un Paese maschilista, se non hai più il culo sodo non funzioni e prendono una più giovane. Quando non stai bene si vede anche da fuori. Chi mi sta vicino mi guardava e mi diceva: ‘Non sei felice’, ‘Hai gli occhi tristi’ e io rispondevo che non era vero, che sono malinconica, sono argentina, sono una migrante, sono solo triste.”