Avanti un altro, Sonia Bruganelli furiosa: “Sophie Codegoni non è raccomandata”

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Isola dei Famosi, Amici e Uomini e Donne
04/08/2022
Avanti un altro, Sonia Bruganelli furiosa: “Sophie Codegoni non è raccomandata”

La produttrice di Avanti un altro difende l’ex Uomini e Donne: arriva un duro sfogo

Da qualche giorno è noto che Sophie Codegoni, dopo l’esperienza al GF Vip, sarà la nuova ‘Bonas’ della trasmissione condotta da Paolo Bonolis, la cui produttrice è proprio la moglie Sonia Bruganelli. Moltissimi si sono scatenati additando l’ex Uomini e Donne come una raccomandata che ha ottenuto il posto solo perchè conosce bene la Bruganelli (hanno condiviso l’esperienza al GF Vip) e che per questo non c’è stata meritocrazia. La Producer di Avanti un altro, a tal proposito, si è lasciata andare a uno sfogo durissimo sui social dove ha preso le parti della ventenne, sottolineando che è stata selezionata con un normale iter di colloqui e provini: “Molti pensano che Sophie Codegoni non abbia fatto il provino e che sia stata scelta perché raccomandata. Non è così, Sophie mi è piaciuta, l’ho conosciuta, è una bellissima donna”.

Sonia Bruganelli si scaglia contro le polemiche: le sue dichiarazioni fanno discutere

In seguito all’annuncio dell’ex GF Vip come nuova ‘Bonas’ del programma, come detto poc’anzi erano seguite centinaia di commenti negativi e di reazioni anche eccessive. La Bruganelli ha sottolineato con forza che Sophie Codegoni è stata scelta con un normale percorso di selezione, tanto che è stato pubblicato sui social il video del suo provino. Furente con i critici, ha invitato le persone a guardare il provino e chiunque non sia interessato a desistere e a rimanere convinto delle proprie idee. La moglie di Paolo Bonolis si è pi scagliata contro i commenti spiegando che tutti coloro che si appellano sempre ai concetti quali la raccomandazione e il clientelismo sono spesso persone fallite che non riuscendo ad ottenere dei risultati si appellano proprio a questi concetti. Le sue dichiarazioni hanno fatto discutere e molti, invece di cambiare idea, dopo il suo intervento si sono detti sempre più convinti che la selezione non sia stata equa. C’è da dire che sicuramente una produzione e un programma importante come quello Mediaset sicuramente non si affida a mezzucci quale la raccomandazione per scegliere i propri interpreti, e sicuramente c’è stato un iter serio.

Sophie Codegoni entusiasta per la nuova opportunità: le sue parole

Dopo l’annuncio del ruolo ottenuto, Sophie Codegoni è stata intervista dal settimanale Chi dove ha parlato proprio della nuova opportunità dicendosi molto entusiasta. Con grande umiltà, si è detta una persona che si è spogliata dai panni di chi ha vissuto un reality importante come il GF Vip approcciando ai casting di Avanti un altro con la consapevolezza di dover ripartire da zero. La sua carriera, dopo l’esperienza a Uomini e Donne, è arrivata prima a Cinecittà nel reality e ora nella trasmissione di Paolo Bonolis. Not bad direbbero gli anglofoni.