go

Ascolti tv domenica 30 dicembre 2012: L’Isola sfiora il 21% di share

La sfida degli ascolti tv di domenica 30 dicembre 2012 è stata dominata dalla settima puntata della fiction di Rai Uno L'Isola

Pubblicato da Laura Alfano Lunedì 31 dicembre 2012

Per l’ennesima settimana consecutiva L’Isola stravince la sfida degli ascolti tv della domenica sera tornando sopra i 5 milioni di telespettatori e sfiorando il 21% di share. La settima puntata della fiction di Rai Uno diretta da Alberto Negrin e interpretata da Blanca Romero, Marco Foschi e Simone Montedoro, ha dominato la serata auditel del 30 dicembre 2012 appassionando una platea di 5.177.000 telespettatori per uno share del 20.99%. Circa il doppio di quanto raggiunto da Canale 5 con Il Signore degli Anelli – Le due torri. Ancora male Italia 1 con I Guastanozze.

Il Signore degli Anelli – Le due torri, secondo capitolo della trilogia che vede protagonisti Elijah Wood, Viggo Mortensen e Orlando Bloom, ha registrato solo l’11.82% di share con una media di 2.679.000 telespettatori. Bene come sempre Rai Due con la sua serata crime americana, vera garanzia della seconda rete pubblica: la serie tv in replica NCIS ha ottenuto 2.408.000 telespettatori per uno share del 9.07% nell’episodio intitolato Joanne, 2.727.000 telespettatori per il 10.65% nell’episodio dal titolo Due vite e 2.537.000 telespettatori con l’11.13% di share nell’episodio intitolato Giurisdizione.

Su Rai Tre il film in prima tv Maga Martina e il libro magico del draghetto ha intrattenuto 1.613.000 telespettatori per uno share del 6.44%, mentre su Rete 4 la commedia Non è mai troppo tardi, con Jack Nicholson e Morgan Freeman, ha divertito una media di 1.354.000 telespettatori pari al 5.35% di share. Ancora peggio fa Italia 1 con I Guastanozze: la seconda puntata del candid show nuziale commentato dai Fuori Frigo ha conquistato solo 1.248.000 telespettatori per uno share del 4.88%. Infine su La7 il film Return To Me, con David Duchovny e Minnie Driver, è stato visto da 709.000 telespettatori con il 2.87% di share.