Ascolti tv 24 gennaio 2011: GF 11 batte La Narcotici

Pubblicato da Giorgia Iovane Martedì 25 gennaio 2011

Ascolti tv 24 gennaio 2011: GF 11 batte La Narcotici

Il Grande Fratello 11 recupera telespettatori con la presenza degli ‘Immaturi’ Luca e Paolo, Ambra e Ricky Memphis e con l’ampio spazio dedicato a Pietro Titone, per nulla pentito del comportamento tenuto nei suoi circa 90 giorni di reality (bestemmia a parte, visto che la nega): la 15ma puntata del GF 11 ha ottenuto, infatti, 5.447.000 telespettatori in media (24,25%) contro la terza puntata della fiction di RaiUno, Caccia al Re – La Narcotici, con Ricky Memphis (impegnato ieri sera su entrambe i fronti) che ha raccolto 5.450.000 (19,72%). Un sostanziale pareggio nella media dei telespettatori, ma uno share decisamente a favore del reality, terminato alle 00.30. E spunta il record de L’Infedele insultato da Berlusconi.

La sfida tra la fiction di RaiUno e il reality di Canale 5 si conclude con il vantaggio del GF 11 soprattutto in termini di share: riabilitando Pietro Titone, ospitando il primo di una lunga serie di chiarimenti tra Nando e Margherita e dando spazio alle semi risse di Pietro con il fratello di Guendalina e di Roberto Manfredini e Emanuele Pagano per Rosa, il GF risale negli ascolti.

Terza posizione per Voyager (RaiDue) a 2.378.000 telespettatori, seguito da Italia 1 con CSI: NY, che nel primo episodio raccoglie 2.302.000 e nel secondo 2.175.000.
Risultato straordinario per L’Infedele di Gad Lerner, ‘unto’ dalla telefonata di insulti del Premier Silvio Berlusconi che ha portato l’approfondimento de La7 a 1.843.000 telespettatori.

Seguono quindi il film King Arthur su Rete 4, visto da 1.783.000 telespettatori, e da RaiTre, dove il film The Sentinel con Michael Douglas ha registrato 1.695.000 telespettatori.