Annozero, il ritorno: Santoro vs tutti. Il video dell’anteprima

Annozero è cominciato: il video dell'anteprima e il servizio di copertina con Beppe Grillo

Pubblicato da Giorgia Iovane Giovedì 23 settembre 2010

Michele Santoro ha aperto la nuova stagione di Annozero, partita alle 21.05 su RaiDue, spiegando al pubblico cosa è successo quest’estate e quali sono stati i principali motivi di scontro con il dg Mauro Masi. E per farlo si è servito di una serie di metafore: “Supponiamo che io lavori in una fabbrica di bicchieri: l’imprenditore mi chiede che i miei bicchieri facciano contemporaneamente tin e tan” dice Santoro alludendo ovviamente alla richiesta di Masi di avere un contro-Travaglio in trasmissione (e non solo). “E’ una cosa che non si può fare… e allora sapete che dico? Ma vaff….“. E Annozero può cominciare.

Come poteva aprirsi la nuova stagione di Annozero se non con un resoconto di quanto accaduto durante l’estate tra Michele Santoro e il dg Mauro Masi: l’anteprima è stata dedicata alla spiegazione dedi quanto l’Azienda ha chiesto in questi mesi al giornalista in merito alla ripresa del suo programma. In molti casi si è giocato con le metafore, tra fabbriche di bicchieri e imprenditori incontentabili, in altri casi Santoro è andato dritto al punto: “Non credo di stare così antipatico al presidente del Consiglio, sono ancora in piedi – dice Santoro – Il fatto è che Berlusconi non gradisce molto chi gli sta in piedi davanti. Un po’ come è successo a Fini“. “Mi rivolgo però a quelli a cui sto più antipatico” ha aggiunto Santoro: e il riferimento a Masi, disposto a rinunciare ai 4 milioni di bicchieri/€ guadagnati da Annozero, è più che evidente.
 
E chi compare poi all’inizio del servizio di copertina? Un altro personaggio amatissimo dai vertici di Viale Mazzini, Beppe Grillo. Annozero è cominciato.