Amici 22, Mattia scoppia a piangere e svela: “Ho difficoltà ad apprezzarmi”

Sara Barbieri
  • Esperta di Uomini e Donne, Amici e Grande Fratello Vip
10/01/2023
Amici 22, Mattia scoppia a piangere e svela: “Ho difficoltà ad apprezzarmi”

Amici 22: Mattia ha un momento di sconforto

Oggi, martedì 10 gennaio, è andato in onda un nuovo appuntamento del daytime di Amici 22 e il protagonista assoluto della puntata è stato sicuramente Mattia Zenzola. Infatti, il ballerino ha avuto un momento di sconforto e ha chiesto un incontro con la maestra Alessandra Celentano per parlare con lei e sfogarsi. A questo punto, difatti, il danzatore di latinoamericano è scoppiato a piangere e per la prima volta ha parlato delle sue insicurezze. Sì, perché dietro la sua corazza da ragazzo sicuro di sé, si nascondono tante fragilità e paure. A tal proposito, dunque, l’allievo del talent ha parlato con la prof delle sue insicurezze sul suo aspetto fisico e dei suoi outfit e look.

Mattia alla maestra Celentano: “Esteticamente non mi sono mai piaciuto”

Mattia si è perciò aperto con Alessandra Celentano ed è scoppiato a piangere quando le ha parlato del suo problema con se stesso. “Ho difficoltà ad apprezzarmi. Esteticamente non mi sono mai piaciuto. Anche quando mi vedo in tv ho difficoltà e questo sto cercando di non farlo compromettere. Però a volte guardare la telecamera quando magari sto ballando mi viene difficile perché mi inibisce.” – ha per l’appunto spiegato Mattia in lacrime. Inutile dire però che non ha tardato ad arrivare la risposta della maestra di danza classica: “C’è un problema ragazzi, perché tu sei un bel ragazzo. Questo esce quando balli lo sai? Devi lavorarci, devi essere consapevole e anche saper accettare determinati difetti. Altrimenti non crescerai mai”. Insomma, la prof ha dato un consiglio prezioso a Zenzola.

Alessandra Celentano a Mattia: “Impara ad ascoltare di più”

Come già anticipato, Mattia ha ammesso alla Celentano di non essersi mai piaciuto fisicamente e addirittura non riesce neanche a ballare a petto nudo. E se da una parte il professionista Umberto ha consigliato al ragazzo di distaccarsi dallo specchio ed esplorare il suo corpo, la maestra ha spiegato a Zenzola che dovrebbe ascoltare di più i consigli di chi ha più esperienza di lui nel settore.

Impara ad ascoltare di più e a fidarti maggiormente di ciò che ti dicono gli altri. Quando ti diciamo che con quei pantaloni stai male pensaci. Tu sei tutto troppo, iniziamo a togliere qualcosa. Gli anelli levali, via catene, via camicia, via scarpe. Devi imparare a sentirti bene con te stesso. La collana quando balli te la levi, quando finisci la rimetti. Devi superare questa cosa, è per farti crescere.” – ha difatti dichiarato l’insegnante di ballo, riuscendo a tirare su di morale Mattia grazie ai suoi saggi consigli.