Amici 22, arriva la decisione di Rudy Zerbi sugli allievi: colpo di scena

Francesca Di Stasio
  • Esperta dei più seguiti programmi Mediaset, di gossip, trash, personaggi tv, fiction, reality show e non solo
01/12/2022
Amici 22, arriva la decisione di Rudy Zerbi sugli allievi: colpo di scena

Il prof alla fine ha deciso di non eliminare nessuno dei suoi allievi

Sono diventate un caso le faccende domestiche nella casetta di Amici. La questione che è stata sollevata durante il pomeridiano della scorsa domenica continua a tenere banco anche nei daytime di questi giorni. In quello andato in onda oggi, è arrivata la decisione definitiva di Rudy Zerbi sulle sorti dei suoi allievi, Aaron, Tommy Dali e Piccolo G, accusati di essere tra coloro che fanno meno di tutti. Il prof però a sorpresa ha propeso non più per l’eliminazione, ma per un provvedimento alquanto particolare.

Rudy Zerby annuncia il provvedimento: “Niente telefono per un mese”

Dopo aver trascorso la notte in sala relax, i tre allievi hanno incontrato Rudy Zerbi. Il prof ha detto loro di averli guardati dormire in mezzo alle valigie e sui gradini come fossero degli accampati e non si è dispiaciuto per loro. Ha aggiunto: “La casa è peggio di quello che avete vissuto stanotte e poi ho pensato alla mancanza di rispetto che avete avuto nei confronti di coloro che lavorano e questo mi fa rabbia” Il prof poi ha annunciato la sua decisione: “Visto che vi vedo molto concentrati a vedere cosa pensano di voi i social, i numeri che fate, da oggi per un mese non avrete il cellulare, vi viene requisito e non lo vedrete più”.

Aaron, Piccolo G e Tommy Dali restano nella scuola

Rudy Zerbi dunque, dopo aver fatto passare ai suoi allievi una notte infernale, ha deciso di dar loro una seconda possibilità. Poi, gli ha detto di essere molto dispiaciuto pe la brutta figura che tutta la sua squadra ha fatto. Gli allievi si sono scusati, ma il prof di canto ha ribadito: “Non so se credere al vostro cambiamento e pentimento e mi auguro che anche gli altri prof prendano dei provvedimenti non solo per le pulizie, ma anche per l’atteggiamento che avete avuto”.

Aaron, Piccolo G e Tommy Dali che non hanno preso molto bene il provvedimento potranno parlare con le loro famiglie solo con il telefono ed una persona della produzione. Sui social non sono mancati i commenti da parte degli utenti che hanno seguito la puntata. Tra i fans del talent c’è chi si è trovato d’accordo con Rudy e chi invece ha avuto da ridire sul fatto che avesse fatto temere chissà quale punizione  fosse in arrivo e poi ha fatto un passo indietro.