go

Amici 10: Annalisa Scarrone, il testo di Questo bellissimo gioco (video)

Ecco il testo di Questo bellissimo gioco, brano scritto da Federica Camba e Daniele Coro e interpretato da Annalisa Scarrone, finalista di Amici 10

Pubblicato da Laura Alfano Venerdì 4 marzo 2011

Annalisa Scarrone, nonostante sia continuamente criticata per la sua “freddezza” e la sua incapacità a lasciarsi andare fino in fondo, è la favorita alla vittoria finale di Amici 10 sin dalla prima puntata. Tra la 25enne savonese laureata in Fisica e l’iscrizione nell’albo d’oro dei vincitori del talent show di Maria De Filippi c’è “solo” Virginio Simonelli, suo rivale nella finalissima di domenica 6 marzo in onda su Canale 5. Dopo il salto vi proponiamo il testo di Questo bellissimo gioco, canzone scritta da Federica Camba e Daniele Coro (consolidata coppia di autori di numerosi brani portati al successo da ex allievi di Amici, su tutti Alessandra Amoroso).

Prima di passare al testo di Questo bellissimo gioco vi ricordiamo che la canzone è tra i brani della compilation di Amici 10 ma anche di Nali, l’album d’esordio di Annalisa Scarrone in uscita oggi in tutti i negozi di dischi e disponibile da giorni su iTunes.
 
Questo bellissimo gioco

Condizione naturale di partenza
sarebbe mettersi alla prova,
constatare che soltanto l’apparenza
questo tuo essere distante
che puntualmente ti fa andare via
che puntualmente io rimango tuo
senza capire che scappare
è un modo per ricominciare
ed invece voglio continuare
continuare continuare tutto.
L’amore brucia i pomeriggi accartocciati
noi due abbracciati a farci male
cercando di trovare un punto di equilibrio
tra cosa dire e cosa fare.
E questa nostra dolce malattia
che mi fa stare dietro la tua scia
troppo impegnata a corteggiare
un pò di tuo spazio mentale
senza capire se davvero quello che dai
mi può davvero bastare.
E’ poco, è poco
non può bastare
questo bellissimo gioco
l’impossibile certezza
di trovarti quando torno
di volare stando fermi
avere tutto il mondo tutto intorno.
E’ poco, è poco
ma non ti grido è stato quel che è stato
c’è ancora spazio per sperare
sole per ricominciare
ancora tempo per sbagliare
la soluzione da inventare
tra di noi, questo bellissimo gioco tra di noi.
La soluzione materiale non esiste
ad un’inguaribile stanchezza
mi piacerebbe immaginare
che resiste questo tuo amore incontrastato
ma puntualmente tu mi mandi via
e puntualmente io rimango tua
senza capire che mollare
è un modo per farsi salvare
e invece io voglio continuare
continuare continuare tutto
E’ poco, è poco
non può bastare
questo bellissimo gioco
l’impossibile certezza
di trovarti quando torno
di volare stando fermi
avere tutto il mondo tutto intorno.
E’ poco, è poco
ma non ti grido è stato quel che è stato
c’è ancora spazio per sperare
sole per ricominciare
ancora tempo per sbagliare
la soluzione da inventare
tra di noi, questo bellissimo gioco tra di noi.
bellissimo bellissimo gioco
E’ poco, è poco
ma non ti grido è stato quel che è stato
c’è ancora spazio per sperare
sole per ricominciare
ancora tempo per sbagliare
la soluzione da inventare
tra di noi, questo bellissimo gioco tra di noi
questo bellissimo bellissimo gioco tra di noi.