Alessandro Preziosi bloccato, panico tra le nevi: “Esperienza difficile”

Alessandro Preziosi bloccato, panico tra le nevi: “Esperienza difficile”

Alessandro Preziosi coinvolto in una esperienza di grande panico sulle nevi

E’ un attore di grande spessore, Alessandro Preziosi ha dovuto affrontare un frangente che lo ha gettato in una grande paura proprio qualche tempo fa. Il famoso artista partenopeo, uno dei più preparati a livello professionale del mondo dello spettacolo italiano, se l’è vista davvero brutta. E’ accaduto che per ragioni di lavoro si è spostato sulla montagne del Trentino. Le riprese riguardano la nuova fiction che andrà in onda la prossima settimana sulla Rai. Ebbene proprio mentre si trovava a girare una scena su un pendio innevato, è rimasto bloccato dalla troppa neve e la paura lo ha assalito. Il panico si è amplificato quando si è accorto che la guida alpina del set era lontano.

Il set della fiction ha teso un “agguato” ad Alessandro Preziosi, com’è andata a finire

La splendida vallata del Trentino ha fatto da scenario al nuovo serial Thriller della Rai. Il bravissimo artista campano noto anche come un valente musicista e cantante, ha avuto un problema durante una scena. Non essendo molto pratico ha voluto avventurarsi da solo lungo il pendio ma l’atmosfera innevata e il troppo ossigeno gli hanno creato un po’ di confusione nella mente. Si è ritrovato praticamente bloccato e ha avuto timore per la propria vita. Per sua fortuna un addetto al lavoro ha capito il momento  di panico di Alessandro Preziosi ed è intervenuto prontamente in suo aiuto. “Personalmente è stata tra le esperienze più difficili della mia carriera. Siamo stati per 13 settimane in un luogo dove non c’era niente e questo non mi era mai capitato prima. Non è stato facile”. Così ha sentenziato l’attore a riguardo.

Alessandro Preziosi protagonista della nuova fiction-thriller della Rai girata sulle nevi

Il noto performer della cinematografia italiana è il protagonista di una nuova fiction della Rai che prenderà il via proprio la settimana prossima. Tra gli altri figura Aurora Ruffini e le giovani promesse Federico Russo e Riccardo Maria Manera. Il titolo è “Black out- Vite sospese”, la trama è ricca di suspense e parla di una vacanza di lusso che si trasformerà in un grande incubo per i vacanzieri. Una valanga li costringerà a rimanere inerti davanti alla furia della natura. Verranno a gala i segreti più insondabili di ognuno di loro che li porterà a vedere in faccia i propri limiti.

Tutta la troupe ha dovuto fare i conti con un ambiente meraviglioso ma austero. Neve e ghiaccio sono stati di ostacolo ma sono riusciti a portare a termine le riprese. Alessandro Preziosi è fiero del progetto dopo il  successo della sua fatica in onda su Netflix. La nuova fiction partirà il 23 gennaio e sarà divisa in 8 episodi ognuno con una durata di 50 minuti. Si prevedono molti colpi di scena e l’immancabile bravura dei personaggi dello sceneggiato Made in Italy.