Alessandra Celentano si difende dalle critiche di Todaro: “Non dico ca**te”

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Grande Fratello Vip, Amici e Uomini e Donne
22/01/2023
Alessandra Celentano si difende dalle critiche di Todaro: “Non dico ca**te”

Scontro furioso in puntata: accuse durissime di Raimondo Todaro

Il rapporto tra il maestro di latino e Alessandra Celentano, almeno sul piano professionale, non è mai stato sulla stessa linea d’onda e anche durante lo speciale odierno le differenze sono emerse. In settimana Mattia Zenzola, pomo della discordia, ha chiesto delle lezioni alla maestra che lo ha guidato a proposito delle espressioni e dei vestiti. Per Todaro, però, è stata una mancanza di rispetto visto che non ha chiesto a lui e sopratutto ha fatto una cosa sbagliata perchè si è concentrato su delle “ca**te” invece che sui ritmi, vero problema del ballerino secondo il suo coach. “Per me non sono ca**te” si è difesa Alessandra, spiegando che anche l’espressione e il modo di stare sul palco contribuiscono a formare un ballerino.

Alessandra Celentano non cambia idea: Mattia doveva ballare senza scarpe

A parte le lezioni chieste da Mattia, un altro oggetto di discussione è stato un compito assegnato dalla Cele all’allievo di Raimondo Todaro. Quest’ultimo, furioso con Mattia, gli ha detto di fare di testa sua consigliandogli però di ballare con le scarpe (la Celentano voleva senza) per evitare il rischio di infortuni al piede. In puntata Todaro ha ribadito di trovare scorretto da parte di Mattia quello di non seguire le indicazioni del suo maestro, e dall’altro se l’è presa con Alessandra per non aver capito il suo discorso. La Celentano ha fatto intervenire Umberto che ha spiegato le ragioni dietro la scelta di provare a far esibire Mattia senza scarpe.

Maria De Filippi mette a posto Raimondo Todaro e la maestra: decide lei per Mattia

La discussione andata in scena ad Amici 22 tra i due professori ha preso un sacco di tempo, tant’è che la produzione è stata costretta, in fase di montaggio, a velocizzare quella parte e a indicare con un banner che ogni pezzo velocizzato corrispondeva a 10 minuti di discussione.

Alla fine è intervenuta Maria De Filippi, scocciata e già nervosa per aver richiamato Samu, decidendo lei. Ha fermato Raimondo e Alessandra Celentano sostenendo che la scaletta imponeva di andare avanti e che venticinque minuti a discutere non erano ammissibili. A tal proposito ha deciso che Mattia non avrebbe svolto il compito mandandolo a posto. L’allievo è apparso piuttosto in difficoltà ma la conduttrice lo ha tranquillizzato sottolineando che non era colpa sua. Clima sempre più rovente nella Scuola, con il Serale che comincia a incombere sugli allievi.