Alberto Angela, confessione struggente: “L’ho pensato dopo la morte di mio papà”

Vincenzo Pennisi
    Autore e giornalista esperto di sport, Festival di Sanremo e Grande Fratello Vip, fiction italiane
22/05/2023
Alberto Angela, confessione struggente: “L’ho pensato dopo la morte di mio papà”

Il figlio d’arte torna su Rai1 con uno speciale e torna a parlare della scomparsa di papà

Per Alberto Angela è giunto il momento di tornare sulle scene. Il famoso divulgatore scientifico e figlio del compianto Piero Angela, il 25 maggio andrà in onda su Rai1 con una puntata omaggio per papà, Piero Angela – Un viaggio lungo una vita, nella quale sarà ripercorsa la grande vita dello scienziato, volato in cielo lo scorso agosto. Intervistato dal quotidiano La Repubblica, Alberto si è raccontato, presentando il progetto in arrivo sul piccolo schermo nelle prossime sere, ed esternando le emozioni che lo stanno attraversando prima della messa in onda di questa speciale puntata, per lui un evento molto importante e che gli avrà provocato certamente qualche notte insonne: “Per prima cosa ho parlato di questa puntata speciale con mia madre e mia sorella, io non la riguarderò, all’inizio ho avuto difficoltà” ha confidato lo scienziato nel corso dell’intervista concessa tra le pagine del quotidiano.

Alberto Angela confessa: “Cosa ho pensato dopo la morte di Piero”

Il figlio di Piero Angela sarà dunque chiamato ad affrontare una sfida molto particolare, raccontare il padre Piero in uno speciale che certamente catalizzerà un’attenzione non indifferente. Intervistato dal quotidiano La Repubblica, Alberto ha confessato di essersi posto qualche interrogativo dopo la drammatica notizia della scomparsa di papà: “Mio padre se n’è andato e in quel momento pensi: e ora? Lui desiderava che Superquark finisse con lui, passata la tempesta però mi sono detto che sarebbe stato assurdo finirla così”. Inoltre, la volontà di assicurare alla tv di stato un programma di informazione e cultura è stata fortissima: “E’ assurdo che la Rai non abbia un programma di divulgazione”.

Il chiarimento del divulgatore

La data da cerchiare in rosso sul calendario per i fan di Alberto Angela, e tornando più indietro nel tempo di papà Piero, è quella di giovedì 25 maggio. Rai1 proporrà in prima serata uno speciale nel quale sarà ripercorsa la vita di Piero, il più grande divulgatore scientifico italiano che con la sua morte ha lasciato un vuoto che solo il figlio Alberto sembra in grado di poter colmare. Intervistato dal quotidiano La Repubblica, il conduttore, che andrà in onda con questo speciale appuntamento, ha voluto effettuare un importante chiarimento:

 

Non è stata la Rai a chiedermi di condurre questo progetto”. Inoltre Angela ha preso la parola anche sul futuro di SuperQuark, che al contrario di quanto pensato inizialmente, non terminerà qui: “L’avventura continuerà con un altro titolo”. E mentre alcuni programmi storici del piccolo schermo regnano ancora nell’incertezza, molto presto Alberto proporrà delle sorprese al pubblico.